ligue 1 6a giornata

Il programma della 6ª giornata di Ligue 1 vede il Rennes impegnato a mantenere la vetta della classifica ospitando lo Stade Reims, mentre il PSG continua la sua rincorsa nell’anticipo di venerdì contro l’Angers. Occhi puntati poi sulla sfida tra Olympique Lione e Olympique Marsiglia, che chiude il programma del turno domenica sera. 

Il programma completo della 6ª giornata

Ven 02/1021.00PSGAngers
Sab 03/1017.00LensSaint-Etienne
Sab 03/1021.00NizzaNantes
Dom 04/1013.00MontpellierNimes
Dom 04/1015.00MetzLorient
Dom 04/1015.00BrestMonaco
Dom 04/1015.00BordeauxDigione
Dom 04/1015.00StrasburgoLille
Dom 04/1017.00RennesReims
Dom 04/1021.00LioneMarsiglia

Gli anticipi 

A inaugurare questo turno di campionato è il Paris Saint-Germain, che ha l’opportunità di avvicinarsi alla vetta in un match che all’apparenza non presenta troppe insidie come quello contro l’Angers. Le possibilità di vittoria degli ospiti sono quotate 22.00, mentre al PSG i bookmakers assegnano una quota di 1.17. 

Nonostante le numerose assenze (Kurzawa e Di Maria per squalifica, BernatKeher e Gueye per infortunio), Thomas Tuchel può fare affidamento sul tridente composto da NeymarMbappé e Icardi, autore della doppietta decisiva contro lo Stade Reims nell’ultimo turno. I problemi sorgono sulle fasce: se a destra appare favorito Florenzi rispetto a Dagba, sulla sinistra la scelta obbligata è il giovane olandese Mitchel Bakker, unico terzino sinistro di ruolo a disposizione. 

Lens e Saint Etienne, appaiate a quota 10 in classifica, si sfidano in un match che vede favoriti, a quota 2.27, i padroni di casa, che possono contare sull’apporto dell’ex Udinese Seko Fofana a centrocampo. Al contrario, il Saint Etienne dovrà fare a meno dell’altro Fofana, il giovane difensore Wesley, di cui sta perfezionando la cessione al Leicester. La squadra di Claude Puel vede le sue probabilità di vittoria quotate 3.56

Il Nizza di Patrick Viera ospita il Nantes di Christian Gourcuff: favoriti i padroni di casa, dati a 2.45, rispetto agli ospiti quotati 3.10

Il big match: Lione – Marsiglia 

La partita di domenica sera in riva al Rodano è senza dubbio quella che suscita più interesse. Entrambe le squadre sono partite con il freno a mano tirato, ma per blasone e valore della rosa rimangono sempre le compagini più accreditate per puntare i piazzamenti di Champions League e tentare di dare fastidio al PSG nella corsa per il titolo. 

Il Lione di Rudy Garcia, 11° a quota 6 punti al momento, non vince dal primo impegno contro il Digione, vinto per 4-1. Da allora una sconfitta e tre pareggi, segnando solo altri 2 gol. Tolto Memphis Depay, capocannoniere della squadra con 4 reti ma al centro di varie voci di trasferimento, la squadra denota grandi difficoltà ad andare in gol e solo la rete di un terzino come Leo Dubois ha permesso a les Gones di pareggiare l’ultima partita con il Lorient. Possibile l’esordio, con ogni probabilità dalla panchina, di Lucas Paquetà, appena acquistato dal Milan.

HAI MAI GIOCATO A SUPER6?

Pronostica 6 risultati e vinci 100.000€ in diamanti E se nessuno indovina i 6 risultati, tutte le settimane un diamante del valore di 1.000€ al miglior classificato. Provalo subito, E' GRATIS!

Il Marsiglia di André Villas-Boas, che ha differenza del Lione ha rinfoltito la rosa con vari innesti in questo calciomercato, occupa la 9ª posizione in classifica con 8 punti. Negli ultimi due turni les Olympiens però non sono riusciti ad andare oltre il pareggio contro Lille e Metz, ed in entrambi i casi in extremis: se nel primo caso il gol di Valere Germain è arrivato all’85°, nel secondo il tiro decisivo di Morgan Sanson si è insaccato alle spalle del portiere del Metz ben 5 minuti dopo la scadenza del 90°. 

Il Lione, che non registra nessuna assenza e si può affidare alla formazione tipo, con Moussa Dembélé riferimento offensivo e i giovani Rayan Cherki Houssem Aouar a creare gioco, viene visto come favorito a quota 1.86

Il Marsiglia, che deve ancora rinunciare all’ultimo acquisto Luis Henrique, in ritardo di condizione, e che vede ancora in infermeria Bouma Sarr, è quotato 4.85. Per Villas-Boas, spazio in attacco al tridente composto da Dimitri Payet e Florian Thauvin sugli esterni, con Dario Benedetto punta centrale. Sulle fasce, coppia nipponica composta dai terzini Hiroki Sakai Yuto Nagatomo

HAI MAI GIOCATO A SUPER6?

Pronostica 6 risultati e vinci 100.000€ in diamanti E se nessuno indovina i 6 risultati, tutte le settimane un diamante del valore di 1.000€ al miglior classificato. Provalo subito, E' GRATIS!

Le altre partite della domenica 

Il Rennes capolista deve cercare di mantenere il vantaggio in un match contro lo Stade Reims, che occupa l’ultima posizione in classifica insieme al Digione ad 1 punto. Le assenze di Maousassa e Siliki non sembrano un fattore tale da sovvertire il pronostico, che vede les Rouges et Noirs favoriti a quota 1.72

Probabile esordio tra i pali di Alfred Gomis, l’ex spallino prelevato dal Digione per sostituire Mendy ceduto al Chelsea. Avrà il compito di chiudere la porta agli assalti de les Rouges et Blancs, il cui successo è quotato 5.70

L’altro fanalino di coda, il Digione, è atteso dalla trasferta di Bordeaux. Scarse probabilità di successo per gli ospiti, quotate 5.25, mentre il successo dei Girondins viene accreditato a quota 1.72

Il Monaco di Nico Kovac, come ogni anno al centro di mille voci di mercato, è atteso dalla trasferta di Brest che lo vede favorito a quota 2.25, contro il 3.20 assegnato ai padroni di casa. Curiosità per il possibile esordio del neo acquisto Florentino, che potrebbe sostituire lo squalificato Aurélien Tchouaméni, espulso nella vittoria contro lo Strasburgo come Axel Disasi

Il Montpellier, anch’esso a 10 punti in classifica come il Monaco, ospita il Nimes in una partita che lo vede favorito a quota 1.72, contro il 5.50 assegnato agli ospiti. 

Il Lille, al momento 2° in classifica a 11 punti, è chiamato a raccogliere punti nella trasferta di Strasburgo, in cui i bookmakers quotano la vittoria in trasferta a 2.26, contro il 3.44 assegnato alla vittoria casalinga. Les Dogues aspettano ancora il primo gol di Jonathan David, l’attaccante canadese chiamato a raccogliere la pesante eredità di Victor Osimehn. 

Infine, sfida importante per cercare di allontanarsi dalla zona retrocessione tra Metz e Lorient, appaiate a 4 punti. Padroni di casa favoriti con una quota di 2.32, mentre la quota per il successo del Lorient è fissata a 3.35

Tobia Brunello
Classe 82’come il mundial di Spagna. Appassionato di calcio in tutte le sue forme tra una partita e l’altra inganna l’attesa con fumetti e serie TV. Lascia le sue tracce sul web scrivendo delle sue passioni.