aston villa manchester city

Dopo la FA Cup, torna la Premier League. Si gioca il recupero della 32ª giornata a Villa Park, con i padroni di casa che inseguono un posto nelle coppe europee e il City che tenta di riportarsi a + 11 sullo United con una gara in più per chiudere il discorso titolo.

Ci arrivano in condizioni diverse le due truppe: i Villans con la fame di chi non ha nulla da perdere e il City ammaccato dalla sconfitta in FA Cup con il Chelsea che è costato anche l’infortunio di De Bruyne. Insomma qualche certezza in meno per gli uomini di Guardiola, anche se il divario resta abissale.

Vediamo cosa ci attende in Aston Villa – Manchester City di mercoledì 21 aprile alle 21.15.

Qui Aston Villa: assenze pesanti per Dean Smith

La formazione di Dean Smith è ancora in corsa per un posto nelle coppe, considerando che tra FA Cup e League Cup potrebbero vincere club già qualificati alle prossime Coppe Europee e aprendo la corsa al sesto e settimo posto. Con 44 punti in classifica l’Aston Villa è undicesima, ma il distacco dalla settima piazza è di sole 6 lunghezze, con due match in meno. Insomma tutto è ancora possibile, a patto di far risultati nelle ultime 8 gare della stagione.

C’è da cambiare rotta in casa Villans, dopo un periodo di appannamento che ha permesso di conquistare una sola vittoria nelle ultime 5 gare di campionato, anche se la stagione resta di grande spessore. A Villa Park la squadra di Birmingham ha totalizzato 20 punti in 14 gare, con 6 successi, altrettante sconfitte e 2 pareggi. A fronte di 23 gol fatti sono 19 quelli subiti e negli ultimi 5 match interni sono arrivati 7 punti. Come detto, bisogna cambiare marcia per puntare all’Europa.

HAI MAI GIOCATO A SUPER6?

Pronostica 6 risultati e vinci 100.000€ in diamanti E se nessuno indovina i 6 risultati, tutte le settimane un diamante del valore di 1.000€ al miglior classificato. Provalo subito, E' GRATIS!

Dean Smith deve rinunciare a due pezzi da novanta come Grealish e Trezeguet, mentre sono a rischio per degli acciacchi Sanson e Wesley. In questa ottica quindi c’è da modificare qualche nome nell’undici di partenza, con Martinez fra i pali, nel 4-2-3-1 dell’Aston Villa. Al centro della difesa comandano Konsa e Mings, mentre il teminale offensivo è Watkins. Alle sue spalle agiranno El-Ghazi, McGinn e Ramsey.

Probabile formazione aston villa vs manchester city
Gli 11 che dovrebbe schierare Dean Smith contro il City

Probabile formazione Aston Villa: (4-2-3-1), Martinez; Cash, Konsa, Mings, Targett; Luiz, Barkley; El-Ghazi, McGinn, Ramsey; Watkins. All. Smith.

Qui City: Guardiola senza De Bruyne e Aguero

Tre punti per tornare al successo e scacciare ogni preoccupazione. Il Manchester City resta una grande corazzata, la migliore oltre manica, ma il KO in semifinale di FA Cup ha messo a nudo alcune difficoltà degli Sky Blues. Non solo eliminazione sul campo, ma anche l’infortunio di De Bruyne. Sospetta lesione dei legamenti della caviglia per il belga e il rischio concreto di vederlo a lungo fuori c’è. Guardiola insomma deve scuotere la sua squadra, senza perdere di vista il campionato. Attualmente sono 8 i punti di vantaggio sullo United, ma un successo lancerebbe il City a + 11 con una gara in più.

Insomma il titolo è sempre più vicino, ma conviene non rischiare oltre modo, dopo una cavalcata pazzesca da novembre in poi. Gabriel Jesus e soci hanno perso due delle ultime 5 sfide di campionato ed entrambe in casa, mentre in trasferta il Manchester City non perde dal 20 novembre in casa del Tottenham: da quel momento 10 vittorie di fila e un pareggio. Il cammino lontano dal City of Manchester è semplicemente da rullo compressore.

In vista della trasferta a Villa Park, Guardiola, oltre a De Bruyne, deve fare a meno anche di Aguero, ma le soluzioni non mancano nel 4-2-3-1. Ederson torna tra i pali, con Walker di nuovo a destra in difesa, mentre al centro Stones, Dias e Laporte si giocano due maglie da titolari. A sinistra ballottaggio Mendy/Zinchenko. In mezzo al campo spazio a Fernandinho e Rodri, mentre la punta sarà Gabriel Jesus. A supporto di quest’ultimo, Silva a destra, Foden al centro Sterling a sinistra.

HAI MAI GIOCATO A SUPER6?

Pronostica 6 risultati e vinci 100.000€ in diamanti E se nessuno indovina i 6 risultati, tutte le settimane un diamante del valore di 1.000€ al miglior classificato. Provalo subito, E' GRATIS!

Probabile formazione manchester city vs aston villa
Guardiola ridisegna il City senza De Bruyne per la trasferta del Villa Park

Probabile Formazione Manchester City: (4-2-3-1), Ederson; Walker, Stones, Dias, Zinchenko; Fernandinho e Rodri; Silva, Foden, Sterling; Gabriel Jesus. All. Guardiola.

Articoli consigliati

Nessun articolo Consigliato

Matteo Felli
Nel mondo del giornalismo sportivo da quando avevo 16 anni. Amo calcio, snooker, golf, surf, ciclismo e motori. Da 15 anni ho abbracciato poker, betting e il gaming in generale. Adoro il calcio inglese. Filosofia di vita? "Amici Miei".