stadio atalanta esordio champions

La seconda giornata della fase a gironi di Champions League, propone delle ghiotte occasioni alle 4 squadre italiane impegnate. L’Atalanta è attesa da uno scontro chiave con gli olandesi dell’Ajax. Vediamo il pronostico e le possibile scelte di formazioni dei due tecnici.

Quote e pronostico per Atalanta-Ajax

Papu e compagni favoriti secondo i bookmakers, visto e considerato che la vittoria dei padroni di casa si può giocare @1,80. 

Se pensate ad un risultato positivo degli ospiti, per ogni euro investito sul pareggio ve ne saranno riconosciuti 4,00, mentre la vittoria dell’Ajax è proposta @3,85. 

Analisti e addetti ai lavori concordi nel pronosticare una partita ricca di segnature, tanto che il segno Over 2,5 è offerto alla quota non proprio accattivante di 1,34, a fronte di un Under 2,5 che si può giocare @3,20. 

Le probabili formazioni

  • Atalanta (3-4-1-2): Sportiello; Romero, Toloi, Djimsiti; Gosens, Freuler, Pasalic, Hateboer; Gomez; Zapata, Muriel. Allenatore: Gasperini.
  • Ajax (4-3-3): Onana; Tagliafico, Lisandro Martinez, Schuurs, Mazraoui; Gravenberch, Blind, Klaassen; Traore, Tadic, Neres. Allenatore: ten Hag
probabile formazione atalanta contro ajax
probabile formazione ajax contro atalanta

Atalanta col dubbio De Roon

Si gioca a Bergamo al Gewiss Stadium alle ore 21,00 nell’ormai consolidata, ahy noi, cornice spettrale del pubblico assente, per le note vicende che ci costringono a guardare le partite in tv. 

La rotazione di Gasperini ci porta ad avere più di una difficoltà ad indovinare la formazione che si presenterà in campo contro gli olandesi. 

In fortissimo dubbio Marten De Roon, che, se avesse dovuto scegliere una partita da saltare, non avrebbe di certo optato per quella di martedì. 

Uscito malconcio dall’ultimo turno di campionato, il centrocampista olandese di Gasperini dovrebbe lasciare spazio a Remo Freuler nel suo ruolo, coadiuvato nella linea a 4 in mediana da Gosens, Hateboer e Pasalic, a fare da raccordo tra la difesa a 3, nella quale dovrebbe trovare spazio Romero con Toloi e Djimsiti, e l’attacco.

Torna l’artiglieria pesante in fase offensiva con Muriel e Zapata davanti a Gomez

Ajax reduce dai 13 gol rifilati al Venlo

Un vero e proprio uragano è passato sopra al Venlo nell’ultima giornata di Eredivisie, quando i lancieri hanno messo a soqquadro la difesa dei padroni di casa, segnando qualcosa come 13 reti nell’anticipo di sabato.

HAI MAI GIOCATO A SUPER6?

Pronostica 6 risultati e vinci 100.000€ in diamanti E se nessuno indovina i 6 risultati, tutte le settimane un diamante del valore di 1.000€ al miglior classificato. Provalo subito, E' GRATIS!

HAI MAI GIOCATO A SUPER6?

Pronostica 6 risultati e vinci 100.000€ in diamanti E se nessuno indovina i 6 risultati, tutte le settimane un diamante del valore di 1.000€ al miglior classificato. Provalo subito, E' GRATIS!

A farla da padrone è stato il talentuoso attaccante classe 2001, Lassina Traore, autore di una prova devastante frutto di 5 marcature e due assist. 

Ovviamente confermato per la partita di Bergamo, il 19enne esterno d’attacco dell’Ajax, peraltro a secco nelle precedenti partite della stagione appena iniziata, giocherà da titolare insieme a Neres e Tadic nel tridente disegnato da Mister Ten Hag

Gravenberch, Klaassen e Blind daranno forma alla linea dei centrocampisti, mentre in quella di difesa troveranno posto Mazraoui e Tagliafico sugli esterni che con ogni probabilità agiranno ai lati di Schuurs e Lisandro Martinez. 

Confermatissimo in porta Andre Onana

Un tuffo in Europa per dimenticare il campionato

Due sconfitte in campionato intervallate da una super prestazione all’esordio nella nuova stagione di Champions.

Questo il recente ruolino di marcia dell’Atalanta di Gasperini, una delle nostre regine d’Europa che proveranno ad allungare il positivo inizio nella più prestigiosa manifestazione del calcio europeo, dopo i tre successi della stessa “Dea”, della Lazio e della Juve e il pareggio interno dell’Inter di Conte contro il Gladbach. 

La squadra bergamasca deve scacciare dalla mente la prestazione opaca di sabato pomeriggio in campionato contro la Sampdoria, quando i blucerchiati hanno condannato gli uomini del Gasp alla seconda sconfitta consecutiva dopo quella di Napoli. 

L’intento dell’allenatore di Grugliasco è palesemente quello di ruotare con una certa frequenza tutti i suoi uomini, in modo tale da presentarsi alla parte cruciale della stagione con tutti i suoi effettivi. 

Più di un osservatore ha storto il naso rispetto alla formazione messa in campo sabato, praticamente rivoluzionata rispetto a quella che ha dominato in Danimarca contro il Midtjylland nella prima giornata di Champions, per questo motivo ci si aspetta il rientro dei “titolari”, se così si possono chiamare gli uomini che l’allenatore utilizza con maggiore frequenza. 

Ajax tosto ma non insuperabile

Aspettando l’affascinante doppio confronto contro il Liverpool, quella con l’Ajax dovrebbe essere la partita chiave per il passaggio alla fase ad eliminazione diretta, anche perché gli olandesi hanno perso proprio contro i “Reds” il primo confronto per 1-0

Già nel momento dell’estrazione dei gironi era parso a tutti piuttosto chiaro che Ajax e Atalanta si sarebbero giocate la qualificazione, fatti salvi i favori del pronostico per la conquista del primo posto da parte degli uomini di Klopp

L’Ajax è squadra non paragonabile rispetto a quella che incantò l’Europa un paio di stagioni or sono e la ricerca spasmodica dello scrigno dorato derivante dal lavoro del proprio settore giovanile, è il marchio di fabbrica di una società disposta a sacrificare il risultato a breve termine in cambio della valorizzazione dei propri prodotti. 

Dove vedere Atalanta-Ajax

Partita serale con i tifosi della Dea che dovranno ancora attendere per vedere i propri beniamini in chiaro. La partita sarà infatti trasmessa in diretta alle ore 21:00 su Sky Sport, e in streaming sempre per gli abbonati Sky sull’app SkyGo.

In alternativa è disponibile l’altra piattaforma streaming di casa Sky vale a dire Now TV.

Andrea Borea
Ha sempre pensato alla vita come un’eterna previsione. Appassionato di tutto ciò che ruota intorno alla NBA, ama i campionati esteri di calcio, Premier, Liga e Bundes in particolare. Se rotola, ci siamo!