atalanbta real madrid quote formazioni

Ci siamo, Atalanta-Real Madrid è alle porte e la curiosità su quote e formazioni della gara è alle stelle.

I tifosi della “Dea” stavano aspettando questo momento fin dall’estrazione, all’indomani della chiusura della fase a Gironi della Champions League. 

Lo scontro con il Real Madrid viene considerato da molti come il punto più alto della storia dell’Atalanta e la banda del “Gasp” non parte sfavorita. 

Atalanta-Real Madrid, il culmine di un’epopea

I nerazzurri bergamaschi sono pronti a giocarsi tutte le loro chance, in quello che sarà un vero e proprio scontro storico con una delle squadre più titolate al mondo, il Real Madrid. 

Una partita che lascerà il segno, comunque essa vada, anche perché questa battaglia, l’Atalanta, se l’è guadagnata sul campo, dopo alcuni anni di crescita esponenziale sotto l’aspetto tecnico, mentale e di mera alchimia di squadra. 

La sfida con il Real arriva nel momento stagionale di massimo splendore per Muriel e compagni, una consapevolezza di forza e sapienza tattica non esattamente comune alle altre nostre squadre impegnate in Europa.

Ed è proprio per questo motivo che l’Atalanta non parte sfavorita contro i “blancos”, a prescindere dalle quote che andremo a vedere a fine pezzo. 

La crescita esponenziale di giocatori come lo stesso colombiano, utilizzato a dovere dal Mister di Grugliasco, da Romero, da Gosens, da Djimsiti, Pessina, tutta gente che non ha risentito dell’addio del Papu Gomez e che è pronta a dare tutto nella partita contro il Real. 

Con quella speranza che Ilicic regali gli sprazzi di classe e talento che solo lui può dare in questa rosa di furenti giovanotti senza paure. 

Il percorso di Real e Atalanta

Intanto si gioca al Gewiss Stadium di Bergamo alle ore 21,00 di mercoledì 24 febbraio, nella solita desolante cornice di seggiolini nerazzurri vuoti, con il rammarico di ciò che sarebbe potuto essere e non sarà. 

HAI MAI GIOCATO A SUPER6?

Pronostica 6 risultati e vinci 100.000€ in diamanti E se nessuno indovina i 6 risultati, tutte le settimane un diamante del valore di 1.000€ al miglior classificato. Provalo subito, E' GRATIS!

In un Gruppo D, nel quale è parso chiaro a tutti fin da subito che l’Atalanta si sarebbe dovuta giocare la qualificazione con gli olandesi dell’Ajax provando a rubare punti anche al Liverpool, fatte salve le poste piene con i disastrati danesi del Midtjylland, le cose sono andate più o meno come dovevano andare. 

Un secondo posto tutto sommato tranquillo per gli uomini di Gasperini, con 11 punti conquistati e il piccolo rammarico di aver fallito la vittoria del girone al cospetto di un Liverpool che non è certo quello ammirato la passata stagione. 

Non è la stessa squadra dell’anno scorso, nemmeno il Real Madrid, visto che la qualificazione è arrivata solo all’ultima giornata, quella fatale all’altra squadra nerazzurra, l’Inter, che non riuscì a battere lo Shakhtar, perdendo la possibilità di passare alla fase a eliminazione diretta. 

HAI MAI GIOCATO A SUPER6?

Pronostica 6 risultati e vinci 100.000€ in diamanti E se nessuno indovina i 6 risultati, tutte le settimane un diamante del valore di 1.000€ al miglior classificato. Provalo subito, E' GRATIS!

Ne trasse giovamento il Borussia Monchengladbach, secondo con 8 punti e una migliore differenza negli scontri diretti contro la compagine ucraina. 

Lo stato di forma

Abbiamo già accennato allo strepitoso stato di forma dell’Atalanta, reduce dalla prova di forza posta in campo contro il decimato Napoli di Rino Gattuso, ancora una volta superato in stagione dopo la recente eliminazione di Coppa Italia. 

Dopo la battuta d’arresto in campionato contro la Lazio, l’Atalanta ha subito la rimonta clamorosa con il Torino in casa dopo essere andata in vantaggio per 3-0, ma le vittorie contro il Cagliari alla Sardegna Arena e quella già citata contro i partenopei, l’Atalanta di è rimessa in piena corsa per un posto nella Champions League della prossima stagione. 

Anche il Real Madrid, nonostante parecchie assenze che hanno scombussolato i piani di Zidane, ha ripreso deciso il suo cammino in Liga.

La clamorosa sconfitta casalinga contro il Levante per 1-2 dello scorso 30 gennaio, ha preceduto ben 4 vittorie consecutive, contro Huesca, Getafe, Valencia e Valladolid. 

Ben 12 punti, quindi, che hanno permesso alle “Merengues” di posizionarsi al secondo posto in classifica a soli tre punti dall’Atletico Madrid, seppur con una partita in più, a quota 52 punti complessivi e 5 di vantaggio sul Barcellona. 

Probabili formazioni di Atalanta-Real

probabile formazione atalanta contro real madrid
I probabili 11 di Gasperini per il grande appuntamento contro il Real
Le probabili scelte di Zidane per la gara di Bergamo degli ottavi di andata

Ci sono alcuni ballottaggi in casa orobica, anche in considerazione del fatto che Gasperini può contare sullo straripante momento di forma di parecchi dei suoi giocatori che lo stanno mettendo in difficoltà per le scelte dell’undici titolare

Azzardiamo il modulo 3-4-1-2 con Gollini confermato in porta come sempre e i tre di difesa che dovrebbero essere Toloi e Romero da affiancare a uno tra Djimsiti e Palomino. 

De Roon e Freuler avranno i compiti di schermare la difesa con l’utilizzo ai loro lati di Maehele e Gosens, rispettivamente a destra e a sinistra. 

Pessina dovrebbe essere il trequartista, per quanto Gasperini non ami questo tipo di concezione a “ruoli fissi” e davanti dovrebbero giocare Ilicic e Zapata, quest’ultimo leggermente favorito su Muriel, pronto, come sempre, a subentrare. 

Sono ben otto i giocatori che mancheranno a Zinedine Zidane, tra cui le stelle Hazard, Sergio Ramos e Marcelo

Courtois giocherà in porta, a coordinare la solita difesa a 4 formata da Varane e Nacho al centro, con Mendy a sinistra e Vazquez a destra. 

I tre di centrocampo saranno Modric, leggermente dietro a Kroos e Casemiro, a supportare il trio d’attacco formato da Benzema punta centrale, Asensio e Vinicius Junior. 

Le quote e dove vedere Atalanta-Real

L’Atalanta parte favorita nel match di Bergamo, almeno secondo le quote partorite dalle menti dei bookmakers. 

La vittoria degli uomini di Gasperini è proposta @2,45, a fronte di un successo del “blancos” @2,90. Il pareggio si gioca @3,75. 

A favore del Real Madrid, invece, le quote per il passaggio del turno, in questo caso piuttosto nettamente. 

Il Real ai quarti si può giocare @1,44, il passaggio dell’Atalanta addirittura @3,00. 

Atalanta-Real sarà trasmessa in diretta mercoledì 24 febbraio sui canali Sky, al 201 del satellite e 472 e 482 del digitale terrestre. 

Andrea Borea
Ha sempre pensato alla vita come un’eterna previsione. Appassionato di tutto ciò che ruota intorno alla NBA, ama i campionati esteri di calcio, Premier, Liga e Bundes in particolare. Se rotola, ci siamo!