lukaku-inter-bologna

Dopo la lunghissima pausa dovuta al trittico delle partite della nazionale impegnata nelle qualificazioni per i mondiali di Qatar 2022, riparte il campionato con la giornata numero 29 di Serie A.

Le luci dei riflettori del pezzo che state leggendo, si accendono sullo scontro del Dall’Ara, il posticipo di sabato sera, tra Bologna e Inter.

Nerazzurri in fuga

La partita tra i rossoblu di Sinisa Mihajlovic e i nerazzurri di Antonio Conte, si giocherà al termine di una giornata che vede impegnate le inseguitrici dell’Inter a fronteggiare impegni non insormontabili.

Il Milan apre la giornata nel lunch match casalingo delle 12,30 contro la Sampdoria, la Juventus si prepara allo scontro con il Torino assetato di punti salvezza, l’Atalanta gioca in casa con l’Udinese, la Roma fa visita al Sassuolo, mentre il Napoli ospita il Crotone. 

Fatte salve tutte le vittorie delle squadre favorite, la pressione ai danni dell’Inter potrebbe giocare brutti scherzi a Lukaku e compagni, ma la caratteristica di Conte è sempre stata quella di tenere alta la tensione per le partite importanti e lo scontro col Bologna non dovrebbe rappresentare un ostacolo insormontabile.

I nerazzurri conservano sei punti di vantaggio sui rossoneri, ma devono recuperare la partita contro il Sassuolo che verrà disputata nel pomeriggio di mercoledì prossimo, al pari di quello tra Juventus e Napoli.

Subito dietro c’è proprio la Juventus di Pirlo, distanziata 10 punti come l’Atalanta. 

Stati di forma

Il Bologna ha scavato un solco importante tra sè e il Cagliari, prima delle retrocesse nel caso in cui il campionato finisse oggi e non sembra avere problemi di classifica. 

I 12 punti che separano le due squadre, rappresentano un bottino più che tranquillizzante per i felsinei, anche in relazione alla quota salvezza che quest’anno dovrebbe abbassarsi notevolmente. 

I 34 punti conquistati fin qui da Palacio e compagni, sono un tesoretto sontuoso che dovrebbe permettere loro di chiudere il campionato in scioltezza. 

HAI MAI GIOCATO A SUPER6?

Pronostica 6 risultati e vinci 100.000€ in diamanti E se nessuno indovina i 6 risultati, tutte le settimane un diamante del valore di 1.000€ al miglior classificato. Provalo subito, E' GRATIS!

Inoltre i rossoblu arrivano da due successi molto importanti, quello casalingo contro la Sampdoria e quello rocambolesco di Crotone, che dovrebbe aver chiuso definitivamente le velleità dei calabresi, ormai lontani 8 punti dal 17° posto.

HAI MAI GIOCATO A SUPER6?

Pronostica 6 risultati e vinci 100.000€ in diamanti E se nessuno indovina i 6 risultati, tutte le settimane un diamante del valore di 1.000€ al miglior classificato. Provalo subito, E' GRATIS!

L’Inter è un rullo compressore.

Dal pareggio esterno di Udine a reti inviolate, in campionato solo sorrisi per i nerazzurri, che hanno inanellato 8 vittorie una dietro l’altra, segnando, se si eccettua l’uno a zero contro l’Atalanta, sempre almeno due reti. 

Come detto in precedenza, c’è da tenere alta la concentrazione, anche in virtù della ripresa del campionato dopo la pausa che ha coinvolto i tantissimi giocatori impegnati con le loro nazionali. 

Le formazioni: più assenze per Mihajlovic

Il Bologna perde per contagio al Coronavirus il proprio portiere titolare, Skorupski che sarà rimpiazzato dal giovane collega Ravaglia, in vantaggio su Da Costa. 

Mihajlovic è alle prese con le assenze di Palacio, che dovrà scontare una giornata di squalifica e Hickey che ha un problema alla spalla, oltre alla lunga degenza di Santander, comunque in vista del suo rientro imminente. 

Tomiyasu tornerà padrone della fascia destra, con Dijks omologo dall’altra parte a completare una difesa formata da Danilo e Soumaoro centrali.

I due in regia dovrebbero essere i soliti Schouten e Svanberg, con Barrow unica punta sostenuto da Sansone, Soriano e Orsolini, quest’ultimo in vantaggio su Skov Olsen. 

Recuperati quasi tutti i contagiati, invece, in casa Inter, tranne D’Ambrosio, che non verrà nemmeno convocato. 

Ballottaggio nella difesa a 3 tra De Vrij e Ranocchia, mentre gli altri due centrali saranno i soliti Skriniar e Bastoni. 

Anche a centrocampo i volti noti, con Hakimi e Perisic ai lati delle mezz’ali Eriksen e Barella, con Brozovic regista. 

Lukaku e Martinez le due punte. 

probabile formazione bologna vs inter
Le scelte di Mihajlovic in vista della gara contro l’Inter
probabile formazione inter vs bologna
Quasi tutti recuperati in casa Inter per la gara contro il Bologna

Bologna 4-2-3-1: Ravaglia; Tomiyasu, Soumaoro, Danilo, Dijks; Svanberg, Schouten; Orsolini, Soriano, Sansone; Barrow. 

Inter 3-5-2: Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Eriksen, Brozovic, Barella, Perisic; Lukaku, Martinez. 

Dove vederla 

Il posticipo della vigilia di Pasqua tra Bologna e Inter, sarà visibile sulla piattaforma Sky sui canali 201 Sky Sport Uno e 202 Sky Sport Serie A.

Per quanto riguarda il Digitale Terrestre, il canale di riferimento è il 251, mentre per gli amanti del web, la piattaforma è SkyGo visibile sui devices. 

Articoli consigliati

Nessun articolo Consigliato

Andrea Borea
Ha sempre pensato alla vita come un’eterna previsione. Appassionato di tutto ciò che ruota intorno alla NBA, ama i campionati esteri di calcio, Premier, Liga e Bundes in particolare. Se rotola, ci siamo!