real madrid estadio alfredo di stefano

Dentro o fuori senza appello, lungo la strada che conduce verso la finale.

Chelsea e Real Madrid, si affrontano nella semifinale di ritorno di Champions League, dopo il pareggio per 1-1 in casa dei Blancos. Un risultato che sicuramente aiuta più gli inglesi, rispetto agli spagnoli che devono segnare almeno una rete a Londra e ovviamente senza perdere.

Tuchel vs Zidane, con i Blues che inseguono la terza finale di Champions in 13 anni, mentre il Real mette nel mirino il trionfo numero 14 della storia, a distanza di 3 anni dall’ultimo successo in Coppa dei Campioni. Ci attendono 90 minuti, o forse più a dir poco intensi, mercoledì 4 maggio alle ore 21.00.

Qui Chelsea: tutti disponibili verso il sogno finale

Una stagione iniziata male e che potrebbe finire in gloria per il Chelsea. Mai come questa volta l’avvicendamento in panchina ha giovato alla squadra.

Blues opachi e discontinui con Lampard, diventati solidi e imbattibili con Tuchel. Da quando il tedesco ha preso il timone del Chelsea, Werner e soci hanno inanellato una serie impressionante di risultati positivi: rimonta in campionato dall’ottavo al quarto posto, finale di FA Cup dopo aver eliminato il Manchester City in semifinale e adesso la possibilità di volare in finale in Champions.

Appena due le sconfitte dei londinesi con Tuchel in panchina. Quella indolore nel ritorno dei quarti di finale contro il Porto per 1-0 in casa, dopo aver vinto 2-0 in terra lusitana, oltre al KO di Premier League per 5-2 sempre a Londra contro il WBA.

Proprio sul terreno amico, il Chelsea fatica maggiormente, rispetto alle gare in trasferta. Nelle ultime 5 partite interne, fra campionato e coppe, sono due le vittorie, altrettante sconfitte e un solo pareggio. A Stamford Bridge, nelle ultime 10 gare giocate dagli uomini di Tuchel, le reti segnate sono 13 e 6 quelle incassate, di cui 5 nella stessa sfida. Insomma una squadra quadrata come non mai.

HAI MAI GIOCATO A SUPER6?

Pronostica 6 risultati e vinci 100.000€ in diamanti E se nessuno indovina i 6 risultati, tutte le settimane un diamante del valore di 1.000€ al miglior classificato. Provalo subito, E' GRATIS!

In vista del Real Madrid, l’unico assente per l’allenatore tedesco dovrebbe essere Kovacic. L’ex Inter è alle prese con un problema muscolare e a meno di clamorosi recuperi, non ci sarà contro i Blancos.

Formazione scontata, nel 3-4-2-1 degli inglesi. Tra i pali Mendy, mentre in difesa troneggia Thiago Silva, con Christensen e Zouma ai suoi lati. Sulle fasce agiranno James a destra e Chilwell a sinitra. A dettare i tempi di gioco sulla linea mediana ci saranno Jorginho e Kanté. Unico terminale offensivo Werner, supportato alle spalle da Ziyech e Mount.

probabile formazione chelsea vs real madrid
Le scelte di Tuchel per il ritorno contro il Real Madrid

Probabile Formazione Chelsea: (3-4-2-1), Mendy; Christensen, Thiago Silva, Zouma; James, Jorginho, Kanté, Chilwell; Ziyech, Mount; Werner. All. Tuchel.

HAI MAI GIOCATO A SUPER6?

Pronostica 6 risultati e vinci 100.000€ in diamanti E se nessuno indovina i 6 risultati, tutte le settimane un diamante del valore di 1.000€ al miglior classificato. Provalo subito, E' GRATIS!

Qui Real Madrid: incognita Varane per Zidane

O tutto o niente per il Real Madrid. La formazione di Zidane si appresta alla trasferta di Londra con vista sulla finale di Champions League. La gara di andata, con il risultato di 1-1, obbliga i Blancos a segnare almeno una rete, senza subire una sconfitta, per centrare appunto l’atto finale. Sarebbe la ciliegina sulla torta per gli iberici che nonostante una stagione iniziata in sordina e ricca di infortuni, sono ancora in corsa per la vittoria della Liga e appunto della Coppa Campioni.

Nell’ultimo mese però c’è stato un calo fisiologico nelle prestazioni del Real che fra tutte le competizioni, come dimostrano le ultime sei gare, con ben tre pareggi per 0-0. Nonostante questo calo, gli spagnoli hanno segnato 6 reti e con un solo gol al passivo. Questo ha permesso alla truppa di Zidane di tenersi in scia all’Atletico in campionato e lasciare vive le speranze in Champions. L’unica rete subita nelle ultime 6 gare fra l’altro, è stata proprio segnata dal Chelsea.

In campo esterno, i 13 volte campioni d’Europa, non perdono dal 20 gennaio in Coppa del Re. Da quel momento 9 gare utili di fila, con 6 vittorie e 3 pareggi.

In vista della semifinale di ritorno a Londra, i blancos non avranno Carvajal e Lucas Vasquez. A rischio anche la presenza di Varane, con Zidane che proverà a recuperare il connazionale fino all’ultimo istante.

Nel 4-3-3, in porta ci sarà come sempre Courtois, mentre in difesa agiranno sulle fasce Odriozola a destra e Marcelo a sinistra (in ballottaggio con il rientrante Mendy). Al centro del pacchetto arretrato, torna Sergio Ramos e al suo fianco ci sarà Militao. Linea mediana composta da Modric, Casemiro e Kroos. In attacco, Benzema giocherà al centro, con Vinicius Junior a sinistra e Asensio a destra.

Probabile formazione Real Madrid vs Chelsea
La probabile formazione di Zidane per il ritorno contro il Chelsea

Probabile Formazione Real Madrid: (4-3-3), Courtois; Odriozola, Militao, Sergio Ramos, Marcelo; Modric, Casemiro, Kross; Asensio, Benzema, V. Junior. All. Zidane.

Precedenti

Per la prima volta nella sua storia il Real Madrid va a far visita al Chelsea. Si tratta del terzo incrocio, dopo la finale di Supercoppa Europea del 1998 vinta 1-0 dai Blues e la gara di andata della scorsa settimana che si è chiusa appunto 1-1. Dunque madrileni mai vincenti contro gli inglesi.

Matteo Felli
Nel mondo del giornalismo sportivo da quando avevo 16 anni. Amo calcio, snooker, golf, surf, ciclismo e motori. Da 15 anni ho abbracciato poker, betting e il gaming in generale. Adoro il calcio inglese. Filosofia di vita? "Amici Miei".