pallone eurolega basket

Ottobre è il mese che riporterà nelle case dei tifosi di tutto il mondo la massima competizione di pallacanestro per club, l’EuroLega

Il primo del mese autunnale per eccellenza, infatti, scenderanno in campo 10 delle 18 squadre impegnate con uno scontro iniziale che vedrà inaugurare la manifestazione tra Anadolu Efes e Zenit San Pietroburgo.

La partenza

I turchi dell’Anadolu, quindi, daranno il via all’Eurolega 2020/2021, per una palla a due da contendere allo Zenit in un match che pare abbastanza segnato.

Tra le altre partite spicca Barcellona-CSKA Mosca, prevista per le ore 21,00, sempre di giovedì, in terra catalana. 

Il derby spagnolo tra Baskonia e Real Mdrid, Khimki Moscow Region e Panathinaikos e Milano in trasferta a Monaco contro il Bayern, sono le tre partite più importanti di venerdì.

Più in generale la “Turkish Airlines Euroleague” disputa a partire da domani, giovedì, la sua stagione numero 21 da quando si chiama Eurolega e la numero 64 da quando è considerata la principale competizione tra club a livello europeo. 

Non cambia la formula rispetto alla scorsa stagione, quella interrotta per la pandemia da Covid-19 e tutte le 18 squadre presenti la scorsa stagione, sono state riconfermate

La stagione regolare, contagi permettendo, si concluderà il prossimo 10 aprile del 2021 e in tutto questo periodo ognuna delle 18 pretendenti al titolo dovrà affrontare tutte e 17 le sue avversarie due volte, nel girone di andata e di ritorno. 

Le prime 8 squadre classificate dopo la regular season, giocheranno i playoff, per poi passare alla 2012 EuroLeague Final Four, confermata a Colonia alla Lanxess Arena dal 28 al 30 maggio 2021. 

Allenatori che vanno, che vengono e che tornano

Non sono poche le squadre che hanno cambiato guida tecnica tra la fine della passata stagione e questa estate in cui non si era nemmeno certi di riprendere a giocare. 

HAI MAI GIOCATO A SUPER6?

Pronostica 6 risultati e vinci 100.000€ in diamanti E se nessuno indovina i 6 risultati, tutte le settimane un diamante del valore di 1.000€ al miglior classificato. Provalo subito, E' GRATIS!

Hanno fatto rumore gli addii di Obradovic, Pesic e Jasikevicius a squadre importanti come, rispettivamente, Fenerbahce, Barcellona e Zalgiris, le quali li hanno sostituiti con Kokoskov, lo stesso Jasikevicius e con Martin Schiller. 

HAI MAI GIOCATO A SUPER6?

Pronostica 6 risultati e vinci 100.000€ in diamanti E se nessuno indovina i 6 risultati, tutte le settimane un diamante del valore di 1.000€ al miglior classificato. Provalo subito, E' GRATIS!

Obradovic ha poi trovato posto sulla panchina della Stella Rossa, mentre a Monaco è planato Andrea Trinchieri, che torna in Germania dopo la lunga permanenza al Brose Bamberg e quella più corta di Belgrado al Partizan. 

T.J. Parker è invece di nuovo il capo-allenatore dell’Asvel di Lyon-Villeurbanne. Il fratello minore di Tony Parker, visto in NBA, tra le altre, con la maglia degli Spurs e presidente della squadra, prende il posto di Zvezdan Mitrovic, esonerato all’indomani della chiusura della stagione 2019/20. 

Milano spina nel fianco di molti

Non è un segreto per nessuno che Milano possa avere delle piccole chance di andare piuttosto lontano in questa Eurolega. 

È vero che ci sono squadre piuttosto forti e sulla carta superiori all’Armani Exchange, ma sembra davvero abbastanza improbabile che la stagione in partenza possa riproporre gli stessi problemi di quelle precedenti. 

A Messina, al quale è stato affidato il ruolo di President of Basketball Operation, andranno oneri e onori di quella che è la stagione che sta per prendere il via e la scelta di ben sette nuove facce potrebbe dare la scossa decisiva, finalmente, per un cammino esaltante. 

Datome, Hines e Delaney sono ovviamente i tre acquisti di grido, tutti avallati dal coach di Catania. 

L’obiettivo principale è il raggiungimento dei playoff, ma con una squadra di questo spessore i limiti non possono essere posti, anche e soprattutto perché l’inizio in SuperCoppa e in campionato fanno ben sperare. 

Le incognite sono rappresentate dagli infortuni, piuttosto seri quelli di Micov e Punter che rimarranno fuori per qualche settimana, ma pure le condizioni di Delaney destano qualche sospetto. 

Le favorite

Seppur vi siano stati dei cambi piuttosto importanti sia per quanto riguarda le guide tecniche, che per i giocatori, le quote di partenza rispecchiano a grandi linee quelle della passata stagione. 

Le magnifiche quattro della scorsa stagione, Barcellona, Efes, Real Madrid e CSKA Mosca, godono del favore dei pronostici anche per gli Antepost 2020-2021. 

Leggermente favoriti i catalani, proposti @4,00, mentre seguono Anadolu Efes @4,50, Real Madrid e CSKA Mosca @6,00. 

Farà piacere a Re Giorgio Armani vedere l’Olimpia considerata quinta forza di questa competizione, visto che per ogni Euro scommesso su Milano, ne verranno riconosciuti 13,00. 

Meno bene è andata al Fenerbahce, @15,00 così come al Maccabi di Tel Aviv, anch’essi quotati @15,00. 

I greci dell’Olympiacos seguono a quota 19,00 l’ultima a non superare la quota 20,00. 

Molto più giù Khimki @26,00, Zenit @34,00 e Pana e Valencia a 41,00. Se vi piacciono le “scommesse pazze”, potrete puntare su Asvel e Alba la cui vittoria della prossima stagione di Eurolega è quotata @151,00…

Articoli consigliati

Nessun articolo Consigliato

Andrea Borea
Ha sempre pensato alla vita come un’eterna previsione. Appassionato di tutto ciò che ruota intorno alla NBA, ama i campionati esteri di calcio, Premier, Liga e Bundes in particolare. Se rotola, ci siamo!