monza cittadella

Spareggio ad alta quota. La 25ª giornata di Serie B, ci regala uno scontro nella parte nobile della classifica, con Monza – Cittadella. Brianzoli secondi a quota 42 e veneti quinti: ma fra le due truppe ballano appena tre punti.

La formazione di Brocchi, dopo aver espugnato il “Bentegodi”, si è portata a tre lunghezze dalla vetta occupata dall’Empoli. Quella di Venturato invece è caduta in maniera fragorosa in casa per 3-0 contro la Reggiana e dalla seconda piazza, è scivolata appunto al quinto posto. La classifica corta e un groviglio di squadre a contendersi le zone alte lascia tutto aperto.

Insomma ci attende un super match sabato alle ore 16.00 e vediamo quindi come ci arrivano le due truppe.

Qui Monza

Nel segno di Mario Balotelli. L’attaccante bresciano al suo rientro ha messo la propria firma in casa del Chievo. Gol partita e tre punti pesantissimi per il Monza. I biancorossi viaggiano al secondo posto in classifica, a sole tre lunghezze dalla capolista Empoli, ma con il morale alle stelle. Seconda vittoria in tre gare, con un solo match perso negli ultimi 450 minuti. C’è da migliorare il rendimento interno per i brianzoli, i quali in 11 gare hanno raccolto 19 punti.

Il successo fra le mura amiche manca da 270 minuti e soprattutto non è ancora arrivato nel 2021. L’ultimo urrà risale al 30 dicembre, con il secco 3-0 alla Salernitana. Da quel momento, due pareggi con Cosenza (2-2) ed Empoli (1-1), con la sconfitta vs Pisa per 2-0 nell’ultima apparizione casalinga. Lo score dei match giocati al Brianteo recita, 5 successi, 4 pareggi e 2 sconfitte, con 18 reti all’attivo e 8 al passivo. Per quello che concerne le reti complessive, le reti segnate sono 33 e 19 quelle subite per la miglior difesa della Serie B.

Brocchi ha un solo grande punto interrogativo in vista della sfida di sabato con il Cittadella. Il recupero di Boateng. L’ex Milan e Fiorentina ha avuto un problema fisico la scorsa settimana e per il momento continua a lavorare a parte. Dopo aver saltato il Chievo, il Boa rischia di perdere anche lo scontro decisivo con i veneti.

Per il resto dovrebbe essere confermata la formazione che è uscita vittoriosa dal Bentegodi. Donati e Carlos Augusto agiranno sulle due fasce in difesa, con Scozzarella metronomo della linea mediana, mentre Frattesi e Barillà saranno le sue guardie del corpo. Al centro dell’attacco Mario Balotelli, supportato da D’Alessandro a destra e Dany Mota a sinistra.

HAI MAI GIOCATO A SUPER6?

Pronostica 6 risultati e vinci 100.000€ in diamanti E se nessuno indovina i 6 risultati, tutte le settimane un diamante del valore di 1.000€ al miglior classificato. Provalo subito, E' GRATIS!

I probabili 11 che dovrebbe schierare Brocchi in vista della gara contro il Cittadella

Probabile formazione Monza: (4-3-3): Di Gregorio; Donati, Bellusci, Pirola, Carlos Augusto; Frattesi, Scozzerella, Barillà; D’Alessandro, Balotelli, Dany Mota. All. Brocchi.

Qui Cittadella

Operazione riscatto. Questa la parola d’ordine in casa del Cittadella, dopo i tre schiaffi ricevuti al “Tombolato”, da una Reggiana in formato trasferta. Il 3-0 interno contro gli emiliani è costato la seconda piazza agli uomini di Venturato e adesso diventa decisivo non fallire il match in casa del Monza, per non complicare i piani. Il problema è sempre lo stesso per la truppa veneta: mancanza di continuità nei risultati e il conseguente salto di qualità che viene costantemente rimandato. Un film già visto nelle scorse stagioni e chi si ripropone anche in quella corso. Occasioni fallite per provare l’assolo verso la Serie A.

Il Cittadella ha vinto solo una delle ultime 5 gare, a fronte di tre segni X e la sconfitta di sabato scorso. Un bottino troppo magro per una squadra che ambisce alla promozione. In trasferta il cammino del “Citta” è nella norma, con 17 punti ottenuti in 12 gare lontane dal “Tombolato”. Sono arrivati 5 successi, altrettanti KO e due pareggi.

HAI MAI GIOCATO A SUPER6?

Pronostica 6 risultati e vinci 100.000€ in diamanti E se nessuno indovina i 6 risultati, tutte le settimane un diamante del valore di 1.000€ al miglior classificato. Provalo subito, E' GRATIS!

Le reti in campo esterno sono 18 all’attivo e 14 al passivo. Nelle ultime 5 trasferte sono arrivate due vittorie, nel recupero a Reggio Emilia per 2-0 e a Pordenone per 1-0. Nel mezzo le sconfitte nei derby veneti con Venezia (1-0) e Chievo (2-1), oltre al pareggio a Brescia per 3-3.

Venturato fa la conta degli uomini in vista di Monza. Dalla gara con la Reggiana sono usciti malconci Ghiringhelli, Tavernelli e Pavan. Se i primi due dovrebbero quasi sicuramente recuperare, rispettivamente in difesa e attacco, Pavan è sicuro di non prendere parte alla trasferta lombarda. Per lui una lesione di primo grado al muscolo della coscia e di conseguenza raggiunge ai box i lungodegenti Vita, Mastrantonio e Tsadjout.

Iori dovrebbe prendere il posto di Pavan davanti alla difesa, mentre in attacco nel caso non recuperasse Tavernelli scalda i motori Rosafio. Il tandem d’attacco è completato da Beretta, con D’urso a supporto delle 2 punte. In difesa Ghiringhelli favorito su Cassandro, con Adorni e Perticone al centro della difesa che si completa a sinistra con Benedetti.

Le scelte di Venturato per la trasferta di Monza

Probabile formazione Cittadella: (4-3-1-2), Maniero; Ghiringhelli, Perticone, Adorni, Benedetti; Proia, Iori, Branca: D’Urso; Beretta, Tavarnelli. All. Venturato.

I precedenti

Monza e Cittadella si affrontano per la 10 volta nella loro storia, ma è soltanto il quarto incrocio in Serie B, mentre le altre gare sono state giocate in Serie C. Nel complesso il bilancio sorride nettamente al Monza che ha superato i rivali in 7 occasioni, con un pareggio e un sola vittoria dei veneti.

Relativamente ai match giocati al “Brianteo”, il Monza ha vinto 3 volte, a fronte di un successo esterno del Cittadella. Il segno X non sì è mai manifestato in terra lombarda. Nella gara di andata, blitz esterno del Monza per 2-1 al Tombolato.

Le quote di Monza-Cittadella

Monza favorito in lavagna con il segno 1 @1.80, mentre il pareggio si attesta @3.60 e un successo veneto @5.50. La doppia chance X2 si mantiene @1.97. L’Over 2.5 è sfavorito @1.95 rispetto all’under 2.5 @1.85. Il segno Goal lo troviamo @1.90, a fronte di un No-Goal che scende @1.80. Il primo gol nel match segnato dai padroni di casa paga @1.70, rispetto alla prima rete granata @2.30.

Articoli consigliati

Nessun articolo Consigliato

Matteo Felli
Nel mondo del giornalismo sportivo da quando avevo 16 anni. Amo calcio, snooker, golf, surf, ciclismo e motori. Da 15 anni ho abbracciato poker, betting e il gaming in generale. Adoro il calcio inglese. Filosofia di vita? "Amici Miei".