quote champions prima giornata

La musica della Champions League torna ad accendere il calcio europeo. Decollano gli ottavi di finale, lungo la strada che porta alla finale in Turchia e l’inizio è con il botto. L’andata del primo turno ad eliminazione diretta si apre con Barcellona – PSG e Lipsia – Liverpool, a cui seguiranno mercoledì Siviglia – Borussia D. e Porto – Juventus.

Fatta eccezione del match dei bianconeri in Portogallo, del quale parleremo in un articolo a parte, andremo ad analizzare le altre tre gare: assenze, news dell’ultimo minuto, stato di forma, precedenti e ovviamente le quote di ogni singolo match. Vediamo cosa ci attende con gli ottavi di finale di Champions League.

Barcellona – PSG (Martedì, ore 21)

Scontro fra titani al Camp Nou, fra due squadre che fanno parte della nobiltà del calcio europeo. Complice la seconda piazza nel girone alle spalle della Juventus, i catalani devono vedersela contro i vice-campioni in carica. L’ultima volta che le due squadre si sono affrontate in Champions League, nel marzo del 2017, hanno dato vita ad una delle più clamorose sfide della storia: 4-0 per il PSG a Parigi e clamorosa qualificazione di Messi e compagni, grazie al successo per 6-1.

Qui Barcellona

Tornando al presente, Koeman deve fare i conti con tantissime assenze. Mancheranno infatti Fati, Sergio Roberto, Coutinho, Araujo e Braithwaite. In dubbio fino all’ultimo Pique che proverà il miracoloso recupero, anche se la chance di vederlo in campo sono davvero poche. Non dovesse farcela, spazio alla coppia centrale Umtiti – Lenglet, con Messi al centro dell’attacco supportato da Dembelé a destra e Griezmann a sinistra.

Il Barcellona vive un momento sicuramente buono, con l’unico neo del KO a Siviglia per 2-0, nella semifinale di andata delle Coppa del Re. In campionato i catalani non perdono dal 5 dicembre, 2-1 a Cadice e dal quel momento hanno messo assieme 12 risultati utili di fila: 10 successi e 2 pareggi, lanciando i blaugrana al terzo posto con 46 punti e una gara in meno.

La probabile formazione del Barcellona: (4-3-3), Ter Stegen; Dest, Umtiti, Lenglet, Jordi Alba; de Jong, Busquets, Pedri; Dembélé, Messi, Griezmann. All. Koeman.

Qui PSG

Mauricio Pochettino debutta in Champions League da allenatore del PSG. L’ec tecnico del Tottenham è subentrato a gennaio al posto di Tuchel e adesso si prepara a lasciare il segno anche in campo continentale. La difficile trasferta del Camp Nou si complica anche per via delle assenze. Oltre a Neymar, mancherà anche Angel di Maria. Niente Barcellona poi, per Bernat, Rafinha, Pembele e Dagba. Molti dubbi sulla presenza di Marco Verratti. Il centrocampista italiano proverà fino all’ultimo secondo, ma alla pari di Piqué, sono davvero poche le speranze di vederlo in campo.

In caso di bandiera bianca, spazio a al rientrante Herrera, con Sarabia, Icardi e Mbappè a comporre il tridente d’attacco. Maglia da titolare per Alessandro Florenzi, sul binario di destra in difesa. In campionato il PSG è secondo con 54 punti, alle spalle del Lille che ha un punto in più. Dopo la sconfitta a Lorient per 3-2, i francesi hanno conquistato quattro vittorie di fila, tra Ligue 1 e Coppa di Francia. Cercano il quinto sigillo, il più pesante di tutti.

Probabile Formazione PSG: (4-3-3), Navas; Florenzi, Marquinhos, Kimpembe, Kurzawa; Gueye, Paredes, Herrera; Sarabia, Icardi, Mbappé. All. Pochettino.

I precedenti

Come abbiamo detto in fase di presentazione, il 6-1 di 4 anni fa è ancora negli occhi di tutti. Al momento sono 5 gli incroci al Camp Nou fra le due truppe e tutti in Champions League. Nel 1995 e nel 2013 due pareggi hanno tenuto in equilibrio il duello. Nei tre successivi incroci il Barcellona non ha fatto sconti e ha vinto tutti gli scontri. Dunque il PSG, nella sua storia, non hai mai vinto in terra catalana.

HAI MAI GIOCATO A SUPER6?

Pronostica 6 risultati e vinci 100.000€ in diamanti E se nessuno indovina i 6 risultati, tutte le settimane un diamante del valore di 1.000€ al miglior classificato. Provalo subito, E' GRATIS!

Le quote

Barcellona favorito in lavagna @2.00, con il pareggio che si tiene @3.80. Scende leggermente la quota del successo francese @3.30. Il segno goal è in picchiata @1.44, come l’over 2.5 @1.50, a fronte di un over 3.5 @2.35. Una prima rete nel match da parte del Barcellona paga @1.72, con la quota parigina @2.25. Un eventuale assenza di reti dall’una e dall’altra parte decolla @19.00

Lipsia – Liverpool (Martedì, ore 21)

La pandemia ci ha messo lo zampino in questo match. Niente Red Bull Arena e niente gara in terra tedesca. Il ban imposto a qualunque cittadino britannico da parte della Germania, per contrastare la variante inglese del virus, non ha dato altra scelta alla UEFA. L’andata degli ottavi di finale di Champions League si giocherà sul campo neutro di Budapest in Ungheria. Un caso nemmeno troppo eclatante di questi tempi.

HAI MAI GIOCATO A SUPER6?

Pronostica 6 risultati e vinci 100.000€ in diamanti E se nessuno indovina i 6 risultati, tutte le settimane un diamante del valore di 1.000€ al miglior classificato. Provalo subito, E' GRATIS!

Qui Lipsia

Nonostante il campo neutro, è il Lipsia a giocare in casa. I tedeschi per il secondo anno di fila sono pronti a stupire, anche se il tecnico Nagelsmann è costretto a rivoluzionare la squadra, a causa delle tante assenze. Su tutte, spiccano quelle di Szoboszlai, Laimer ed Henrichs, a cui si aggiungono Forsberg e Hartmann. Upamecano sarà la colonna portante della difesa, con l’ex City Angelino sul binario di sinistra a centrocampo. Il ruolo di terminale offensivo è affidato a Poulsen, supportato alle spalle dal duo: Dani Olmo e Nkunku.

Il Lipsia in campionato prosegue il suo cammino alle spalle del Bayern Monaco capolista e il distacco, in attesa del match dei bavaresi è sceso a 4 punti. L’ultimo Ko dell’ex truppa della Germania dell’Est risale allo scorso 23 gennaio, per 3-2 sul terreno del Mainz. Sono poi seguite quattro vittorie di fila, di cui tre in Bundesliga e una in Coppa di Germania.

Probabile Formazione Lipsia: (3-4-2-1), Gulacsi; Klostermann, Upamecano, Orban; Mukiele, Kampl, Sabitzer, Angelino; Dani Olmo, Nkunku; Poulsen. All. Nagelsmann

Qui Liverpool

Il momento più difficile dell’era Klopp. Il Liverpool è in crisi piena: di risultati, di gioco e con tantissime assenze a minare il cammino. Il pesante rovescio interno contro il Manchester City e la sconfitta di Leicester hanno spento le ultime speranze dei reds per bissare il titolo della passata stagione in Premier League. Non solo, ma il tecnico tedesco non sembra così intoccabile come un mese fa e si fanno i nomi di Allegri e Conte per la prossima stagione. Infine, lo stesso Klopp ha perso la mamma la scorsa settimana, ma a causa del ban imposto a chi arriva dalla Gran Bretagna, il tecnico del Liverpool non ha potuto raggiungere la Germania per dare l’estremo saluto.

Dicevamo delle assenze. Mancano tutti i centrali difensivi, fatta eccezione per l’acquisto di Gennaio: Kabak. L’esordio di quest’ultimo in casa del Leicester è stato negativo, ma Klopp sembra dare una seconda chance al turco. Dunque, oltre a Van Dijk, Gomez e Matip, non partono alla volta di Budapest Origi, Jota, Fabinho e Keita, il neo acquisto Davies e il portiere di riserva Kelleher. Proverà il recupero lampo Milner a centrocampo, con il super tridente confermato in attacco: Salah, Firmino, Manè.

Probabile Formazione Liverpool: (4-3-3), Alisson; Alexander-Arnold, Kabak, Henderson, Robertson; Milner, Wijnaldum, Thiago; Salah, Firmino, Manè. All. Klopp.

Precedenti

Si tratta del primo incrocio europeo per tra Liverpool e Lipsia.

Le quote

Liverpool leggermente favorito e il segno 2 si porta @2.30. Una vittoria dei tedeschi vale @2.90, con il segno X che sale @3.50. Una rete per parte è bancata @1.47, con l’over 2.5 @1.57. Almeno due reti dei reds pagano @1.85 e almeno due gol del Lipsia fanno accendere la quota @2.15.

Siviglia – Borussia Dortmund (Mercoledì, ore 21)

Inedito ottavo di finale in Champions League, tra Siviglia e Borussia Dortmund. Molto più equilibrato di quanto ci si poteva aspettare due mesi fa al sorteggio. I bianchi andalusi hanno cambiato letteralmente passo in questi 60 giorni, con un Papù Gomez in più. I tedeschi invece sono entrati in una crisi di risultati che fa rumore.

Qui Siviglia

Il Siviglia ci crede nell’approdo ai quarti di finale. Dopo aver vinto per la sesta volta nella sua storia l’Europa League nella passata stagione, gli andalusi provano adesso a stupire tutti in Champions. Lopetegui è conscio del potenziale della sua squadra, ma anche dei pericoli apportati dalla truppa tedesca. Due le assenze di rilievo per gli iberici che dovranno rinunciare a Acuna e Ocampos, mentre recupera come terzino destro Jesus Navas. A centrocampo, tutto ruota attorno all’esperienza di Rakitic, con un super tridente d’attacco: Suso, En-Nesyri, Gomez.

Momento positivo per il Siviglia che è reduce dalla secca vittoria per 2-0 sul Barcellona, nell’andata della semifinale di Coppa del Re. L’ultimo Ko risale al 12 gennaio, con il 2-0 patito in casa dell’Atletico Madrid. Da quel momento, fra Liga e Coppa sono arrivate ben 9 vittorie di fila, con il quarto posto in campionato alle spalle dei tre colossi del calcio iberico: Atletico e Real Madrid, oltre al Barcellona.

Probabile Formazione Siviglia: (3-4-3), Bono; Jesus Navas, Koundé, Diego Carlos, Escudero; Rakitic, Fernando, Jordan; Suso, En-Nesyri, Gomez. All. Lopetegui.

Qui Borussia Dortmund

Un successo per scacciare la crisi. Il Borussia Dortmund è nel momento più difficile degli ultimi 5 anni. I gialloneri hanno vinto due delle ultime 7 gare tra Bundesliga e Coppa di Germania, a fronte di due segni X e tre Ko. La truppa di Terzic è così scivolata al sesto posto, a meno sei dalla qualificazione alla prossima Champions League. Insomma, la trasferta andalusa diventa decisiva, soprattutto per il futuro dell’attuale allenatore del Borussia.

Lo stesso Terzic non avrà a disposizione Burki, Meunier, Schmelzer, Witsel e Zagadou. In porta va quindi Hitz, con in difesa in mano ad Hummels e Can sulla mediana a fare da schermo. Le speranze tedesche vertono tutte sulla vena realizzativa di Haaland, supportato da Sancho, Reus e Reyna.

Probabile Formazione Borussia Dortmund: (4-2-3-1), Hitz; Morey, Akanji, Hummels, Guerreiro; Delaney, Can; Sancho, Reus, Reyna; Haaland. All. Terzic.

Precedenti

Siviglia e Borussia Dortmund si sono già affrontate in Europa League. Nel 2010 vittoria iberica in Germania per 1-0, con un pareggio per 2-2 a sancire il passaggio del turno a favore degli andalusi. In Champions League invece si tratta del primo incrocio.

Quote

Il successo interno del Siviglia è favorito @2.30 in lavagna, con la vittoria del Borussia @3.05. Il pareggio si attesta @3.35. Il Segno Goal paga @1.65, con l’over 2.5 che risale @1.80, rispetto all’under 2.5 @1.95.

Matteo Felli
Nel mondo del giornalismo sportivo da quando avevo 16 anni. Amo calcio, snooker, golf, surf, ciclismo e motori. Da 15 anni ho abbracciato poker, betting e il gaming in generale. Adoro il calcio inglese. Filosofia di vita? "Amici Miei".