siviglia atletico madrid

Sarà uno scoglio importante questo per un Atletico Madrid che punta al titolo ma sembra un po’ in affanno in questa fase del campionato. Simeone in questa 29ª giornata infatti, dovrà andare in quel di Siviglia che se è vero che libero dai patemi di dover fare bottino pieno, potrebbe rendere davvero complicata la vita all’Atletico, specialmente con gli inseguitori Barcellona e Real Madrid che affrontano un turno piuttosto comodo dove i tre punti sembrano in cassaforte (contro Valladolid e Eibar). Vediamo tutto quello che c’è da sapere allora, sul big match di questo week end di Liga.

Siviglia vs Atletico Madrid: dove vedere la partita

L’appuntamento per Siviglia-Atletico è fissato allo stadio Ramon Sanchez Pizjuan di Siviglia proprio per la domenica di Pasqua del 4 aprile 2021, con fischio di inizio alle ore 21:00 in punto.

La partita sarà disponibile in esclusiva su DAZN, in diretta streaming tramite tutti i dispositivi compatibili.

Le probabili formazioni

Lopetegui ha pochi dubbi sulle scelte di domenica, anche se restano due ballottaggi per posizioni chiave. Al centro dell’attacco sembra favorito En Nesyri (4 gol in 4 partite) su De Jong, con a fianco i sicuri Ocampos e Suso (più del Papu).

Centrocampo con Fernando in regia bassa e Jordan affiancato da uno tra Rakitic (probabile) o Oliver. In difesa invece non dovrebbero esserci sorprese con la linea a quattro formata da Acuna e Navas sulle fasce, Diego Carlos e Koundè al centro davanti al portiere goleador Bono.

Qualche problmea in più per Simeone invece, che oltre a Carrasco squalificato potrebbe dover fare a meno anche di Joao Felix acciaccato. Il duo d’attacco quindi sarà composto salvo miracoli dell’ultimo minuto da Suarez e Correa.

Quattro maglie su cinque piuttosto sicure anche a centrocampo: Lemar, Llorente e Koke al centro, con Trippier e uno tra Saul o Lodi sulle ali. Savic, Gimenez e Hermoso davanti a Oblak.

probabile formazione siviglia vs Atletico
L’11 che dovrebbe schierare Lopetegui contro l’Atletico
probabile formazione Atletico vs Siviglia
Le scelte di Simeone per superare lo scoglio Siviglia

Siviglia (4-3-3): Bono; Acuna, Koundé, Diego Carlos, Navas; Rakitic, Fernando, Jordan; Suso, En-Nesyri, Ocampos.

Atletico Madrid (3-5-2): Oblak; Savic, Giménez, Hermoso; Trippier, Llorente, Lemar, Koke, Lodi (Saul); Luis Suárez, Correa (Joao Félix).

HAI MAI GIOCATO A SUPER6?

Pronostica 6 risultati e vinci 100.000€ in diamanti E se nessuno indovina i 6 risultati, tutte le settimane un diamante del valore di 1.000€ al miglior classificato. Provalo subito, E' GRATIS!

Come arriva il Siviglia

Il Siviglia arriva tutto sommato tranquillo ormai, dopo aver superato la delusione del momento peggiore dell’anno, costato l’esclusione praticamente da tutti gli obiettivi di stagione (dalla Champions alla Coppa del Re).

HAI MAI GIOCATO A SUPER6?

Pronostica 6 risultati e vinci 100.000€ in diamanti E se nessuno indovina i 6 risultati, tutte le settimane un diamante del valore di 1.000€ al miglior classificato. Provalo subito, E' GRATIS!

Ora con un quarto posto praticamente garantito (dieci punti di vantaggio sul Real Sociedad quinto), può cercare di togliersi qualche soddisfazione personale, come battere l’Atletico per esempio.

In casa del resto Lopetegui ha quasi sempre fatto benissimo, con nove vittorie nelle utile 11 gare (tolto appunto le due sconfitte consecutive contro Dortmund e Barcellona). E di queste per ben 8 volte senza subire nemmeno una rete. Atletico avvisato insomma.

Come arriva l’Atletico Madrid

Dopo una prima parte di dominio assoluto, ora l’Atletico sta prestando il fianco a qualche uscita a vuoto, con anche il suo reparto difensivo (comunque il migliore della Liga) in leggera difficoltà.

Sono mancati spesso però anche i gol, con diversi punti lascianti andare in questa fase di stagione: dai pareggi contro Getafe e Real, alla sconfitta subita tra le mura amiche contro il Levante.

Insomma il vantaggio sul Barca si è ora assottigliato a soli 4 punti, e questa partita diventa letteralmente decisiva per mantenere fiducia e speranza di conquistare questo titolo.

Statistiche e precedenti

Come detto, di fronte di sono le due migliori difese del campionato: 18 gol appena subiti per l’Atletico, 21 per il Siviglia, che soprattutto in casa ha spesso costruito un vero e proprio fortino contro gli avversari (dimostrato da 8 clean sheet su 11 gare).

Certo, se consideriamo solo gli incontri con le prime della classe, allora le cose cambiano: due sconfitte interne contro Barcellona e Real, zero gol fatti e tre subiti.

Vero è che in attacco malgrado il gap di gol (51 per Simeone contro 39 di Lopetegui), le due squadre tirano in porta con la stessa frequenza circa (appena avanti il Siviglia con 11.9 contro 11.7) e non hanno statistiche molto diverse anche negli altri parametri.

Due formazioni quindi molti vicine e uno scontro che si preannuncia altrettanto equilibrato, come dimostrano del resto i 4 pareggi negli ultimi cinque scontri diretti (con l’1-1 uscito ben tre volte).

Occhio però anche alle imbarcate, come quella vista solo un paio di anni fa (era il 2018) con l’Atletico che espugnò Siviglia con un rotondo 2-5 (e una tripletta di Griezmann). L’ultima vittoria di casa in campionato invece, risale al 2016 (1-0), ma è anche l’unica in Liga degli ultimi dieci anni.

Articoli consigliati

Nessun articolo Consigliato

Marco Fava
Da più di quindici anni si occupa di comunicazione e contenuti online. Voce e volto di ItaliaPokerClub, capo-redattore di "Poker Sportivo" in genere sempre alle prese con tutto quello che è gaming. Negli ultimi tempi si occupa della redazione di un portale sportivo ("Improbabile.it") dedicato ai Daily Fantasy Sport.