siviglia barcellona

La venticinquesima giornata della Liga potrebbe segnare una svolta per l’alta classifica, con tutte le prime sei che si scontreranno tra loro. Occhi in particolare puntati sul match tra Siviglia e Barcellona, due delle più in forma del momento, entrambe all’inseguimento di un Atletico Madrid che sta mostrando invece qualche difficoltà (un punto nelle ultime due giornate) e ora vede i rivali avvicinarsi. Vediamo allora tutto quello che c’è da sapere sulla sfida tra Lopetegui e Koeman.

Dove vedere Siviglia-Barcellona

Si giocherà sabato 27 febbraio alle ore 16:15, in casa del Siviglia allo stadio Ramon Sanchez.

Siviglia-Barcellona sarà visibile in diretta in esclusiva per gli abbonati su DAZN, anche tramite streaming online sui dispositivi android e iOS.

Le formazioni in campo

probabile formazione siviglia contro barcellona
Le scelte di Lopetegui per la gara contro il Barca
probabile formazione barcellona contro siviglia
Gli 11 scelti da Koeman per la partita contro il Siviglia

Siviglia (4-3-3): Bounou; Navas, Koundè, Diego Carlos, Escudero; Jordan, Fernando, Rakitic, Suso, En-Nesyri, Gomez.
Barcellona (4-3-3): Ter Stegen; Dest, Piqué, Lenglet, Jordi Alba; De Jong, Busquets, Pedri; Dembélé, Messi, Griezmann
.

Ancora fuori Ocampos per i padroni di casa, Lopetegui deve ancora sciogliere qualche dubbio in avanti, ma per il resto la squadra anti-Barca sembra fatta. Bono in porta naturalmente, poi la classica difesa a quattro composta da Diego Carlos e Kounde come centrali, oltre a Navas ed Escudero sulle fasce.

Anche la linea di centrocampo non dovrebbe avere sorprese, con Fernando ad agire da regista davanti alla difesa, e Jordan con il grande ex di turno, Rakitc, sulla mediana. In avanti invece quasi certo l’impiego di Suso sulla destra, mentre il Papu Gomez è favorito su Munir dall’altra parte, così come En Nesyri sembra in leggero vantaggio su De Jong come punta centrale.

Pochissimi dubbi anche per Koeman, che ha già fatto un bel turn over nel recupero e dovrebbe ora schierare la sua migliore formazione possibile. Il tridente offensivo sarà quasi certamente composto da Griezmann, Messi e Dembelè. A centrocampo Busquets in regia con De Jong e Pedri in mediana. Mentre la linea di difesa sarà con Alba a sinistra, Dest a destra, più Piquet e uno tra Lenglet e Umtiti centrali, davanti a Ter Stegen.

Come arriva il Siviglia

L’inseguimento alla vetta da parte del Siviglia parte da sei vittorie di fila che ne hanno rilanciato le ambizioni in campionato, ora a soli sette punti dall’Atletico Madrid e con la quarta posizione valida per la Champions saldamente nelle sue mani.

HAI MAI GIOCATO A SUPER6?

Pronostica 6 risultati e vinci 100.000€ in diamanti E se nessuno indovina i 6 risultati, tutte le settimane un diamante del valore di 1.000€ al miglior classificato. Provalo subito, E' GRATIS!

Sono cinque invece le partite consecutive in cui non subisce alcuna rete, uguagliando anche il dato dei gol subiti per la miglior difesa della Liga insieme a Simeone (16 gol ciascuno, ma con l’Atletico in trend decisamente più negativo).

Una squadra più che ostica e in un ottimo momento di forma, anche se la sconfitta casalinga contro il Dortmund in Champions ha sicuramente lasciato qualche strascico soprattutto di morale.

HAI MAI GIOCATO A SUPER6?

Pronostica 6 risultati e vinci 100.000€ in diamanti E se nessuno indovina i 6 risultati, tutte le settimane un diamante del valore di 1.000€ al miglior classificato. Provalo subito, E' GRATIS!

Come arriva il Barcellona

In una stagione travagliata come questa, con problemi di ogni sorta e la sensazione di essere arrivati alla fine di un ciclo (oltre che con Messi sempre più lontano dal futuro blaugrana), avere ancora nel mirino un possibile scudetto (ora lontano cinque punti) è quasi un miracolo.

Una situazione però, che il Barcellona sta meritando quanto meno nei numeri di queste prime 24 giornate. Miglior attacco del campionato con 53 reti, nettamente la migliore per tiri in porta (15.9 a partita), prima anche per possesso palla, per precisione passaggi, prima per dribbling (e non avevamo dubbi) e persino per tiri concessi agli avversari.

Quello che sembra mancare semmai, è la determinazione di un tempo. Anche qua i numeri vengono in aiuto: tra le peggiori per contrasti (12.8 a partita), ultima per duelli aerei (19.1 a partita) e anche per falli commessi (solo 8.8).

Fuori casa in campionato però, il Barcellona arriva da un filotto di sei vittorie di fila, che diventano dieci con la coppa del Re in mezzo. Segnando peraltro una media di oltre 2,5 gol a partita. Difesa del Siviglia avvisata quindi.

Le quote del match

Partita sicuramente molto equilibrata, con i bookmakers che vedono però gli ospiti in leggero vantaggio: @2.2 la quota per il Barcellona vincente, contro il @3.2 dei padroni di casa (@3.5 circa il pareggio invece).

Lo scontro tra la miglior difesa e il miglior attacco, porta invece un certo favore per la quota dell’Over 2,5 valutata intorno al @1.6 circa, mentre il corrispettivo Under 2,5 vale circa @2.2.

Anche il “Gol Sì” nettamente avanti, con @1.5 appena di quota.

Gli altri big match di giornata

Una giornata come detto in apertura, decisiva per i piani alti della classifica, visto che tutte le prime sei si scontreranno tra loro. L’Atletico Madrid dovrà infatti cercare di preservare il distacco andando a giocarsela su un campo difficile come quello del Villareal, maestro in pareggi (ben 13 fin qua), ma ormai fuori dal giro Champions delle prime quattro. Un punto in due gare per Simeone, portano i bookmakers a quote piuttosto ravvicinate: @2.4 per la vittoria esterna, contro il @3.2 del Villareal (@3 invece il gettonatissimo pari).

Anche per il Real Madrid, ancora in piena emergenza di formazione (come evidenziato nella pur vittoriosa trasferta di Bergamo), la sfida contro un Real Sociedad in netta ripresa (tre vittorie di fila) non sarà molto facile. Anche al di là di quote tutto sommato favorevoli per i Blancos, con un @1.9 per la vittoria di Zidane e solo un @4 per quella degli ospiti. Mentre @3.9 circa è il valore del pareggio.

Articoli consigliati

Nessun articolo Consigliato

Marco Fava
Da più di quindici anni si occupa di comunicazione e contenuti online. Voce e volto di ItaliaPokerClub, capo-redattore di "Poker Sportivo" in genere sempre alle prese con tutto quello che è gaming. Negli ultimi tempi si occupa della redazione di un portale sportivo ("Improbabile.it") dedicato ai Daily Fantasy Sport.