scuola di scommesse

L’evoluzione dei bookmakers, da fisici a online, ha fatto sì che – tra le altre cose – venissero aumentate ed implementate le varie tipologia di scommessa.

Vi è infatti oggi una grande quantità di scommesse possibili, che esulano dalla previsione dell’evento: ovvero, prendendo in considerazione una partita di calcio, non solo si può scommettere se la partita finirà con la vittoria dell’una o dell’altra squadra o in pareggio; bensì vi sono tantissimi mercati che coinvolgono la previsione di fattori come i gol, i margini della vittoria, i parziali.. e molto altro ancora.

Andiamo pertanto a vedere quali sono le principali tipologie di scommessa nel calcio.

Le principali tipologie di scommessa

  • Esito finale 1×2.  Con questa tipologia di puntata si cerca di indovinare l’esito della partita. Con 1 vincerà la squadra di casa, con la x si pronostica il pari e col 2 la vittoria esterna.
  • Doppia Chance. In questo modo, si possono pronosticare due segni per la partita: 1x, x2 o 12. Con l’1x si vincerà qualora la partita termini con la vittoria di casa o col pari, con x2 si pronostica o un pari o una vittoria esterna, con 12 la vittoria dell’una o dell’altra squadra.
  • Risultato Esatto. Con questa scommessa si punta su quello che si pensa essere il risultato esatto finale della partita. Generalmente si può puntare dallo 0-0 al 4-4, passando per tutte le vittorie e i pareggi possibili.
  • Parziale/Finale. Si punta sul doppio esito fine primo tempo/fine partita. Supponiamo che la partita sia Milan-Roma: se pensiamo che a fine primo tempo vi sia un pareggio e che alla fine vinca il Milan, puntiamo “pareggio/Milan”. Se pensiamo che a fine primo tempo vinca il Milan e a fine partita la spunti la Roma, puntiamo su “Milan/Roma”. E così via.
  • Goal under/over. Vi è una soglia (che normalmente è di 2,5 reti, ma può essere più bassa o più alta) sulla quale è possibile scommettere circa il computo complessivo delle reti. Supponiamo ci siano complessivamente tre o più gol? Puntiamo su “Over”. Pensiamo ci siano complessivamente zero, uno o due gol? Puntiamo su “Under”.
  • Entrambe le squadre segnano. Conosciuto anche come “goal”, questa scommessa prende in considerazione l’ipotesi che tutte e due le squadre facciano almeno un gol. Si può ovviamente puntare sul “Si”o sul “No”.
  • Primo marcatore. Chi sarà il primo a fare gol nella partita? Lo possiamo pronosticare con questo mercato. Se pensiamo finisca 0-0, esiste la voce “Nessun marcatore”, se crediamo che la prima marcatura sia una autorete, esiste la dicitura “autogoal”.
  • Ultimo marcatore. Chi sarà l’ultimo a fare goal? Selezioniamo il nome tra la lista. Anche qui può essere “Nessuno” o “Autogoal”.
  • Handicap. Possiamo aggiungere dei gol a mò di handicap per l’una o per l’altra squadra. Parlando di Milan Roma, se pensiamo che il Milan possa vincere con due o più gol di scarto, possiamo selezionare l’handicap -1 Milan. Se pensiamo che i rossoneri vincano con tre o più gol di scarto, andiamo con handicap -2 Milan. Stesso discorso per la Roma: se crediamo che la Roma vinca con del margine, handicap -1 Roma, e via dicendo.
  • Somma gol. Quanti gol verranno segnati complessivamente nella partita? Zero, uno, due, tre.. quanti? Qui lo possiamo pronosticare.
  • Multigol. Qual è l’intervallo di reti che verranno complessivamente segnate nella gara? Se pensiamo che in Milan Roma verranno segnati tra i 2 e i 5 gol, selezioniamo Multigol 2-5. Se riteniamo che vengano segnati tra 0 e 3 gol, Multigol 0-3. Più ampio è il margine, ovviamente, più bassa sarà la quota.
  • Pari/Dispari. Il computo dei gol finale formerà un numero pari o uno dispari?

Le scommesse  “combo”

Fatta una panoramica delle principali tipologie di scommesse, va evidenziato come molte di esse vengano spesso abbinate dal bookmaker, generando quindi una quota più alta perché più difficili da pronosticare. Vengono per lo più chiamate scommesse “combo”.

Ad esempio:

HAI MAI GIOCATO A SUPER6?

Pronostica 6 risultati e vinci 100.000€ in diamanti E se nessuno indovina i 6 risultati, tutte le settimane un diamante del valore di 1.000€ al miglior classificato. Provalo subito, E' GRATIS!

  • Esito Finale/Totale Goal (2,5). In questo caso va pronosticato sia chi vinca che la soglia di gol (che in questo esempio è 2,5) che potrebbe o meno venire superata. Se pensiamo che Milan Roma finisca con la vittoria rossonera e complessivamente vengano segnate 3 o più reti, selezioneremo la voce “1 e over”. Per il pareggio con zero o due reti, “X e under”, e via dicendo. Possiamo scegliere su qualsiasi soglia gol a cui abbinare l’esito finale.
  • Totale Goal / Entrambe le squadre segnano. Qui possiamo pronosticare sia la soglia dei gol complessivi all’interno della partita sia che ambo le squadre facciano gol. Se pensiamo che Milan Roma finisca 3-1, ad esempio, selezioneremo “Più di 2,5 e SI”. Se riteniamo finisca 0-2, invece “Meno di 2,5 e NO”. E via dicendo.
  • Risultato  primo tempo / entrambe le squadre segnano. A fine primo tempo chi starò vincendo? E hanno fatto gol entrambe? Qui lo si può pronosticare.

Questi sono solo i principali esempi di “combo”, dal momento che molte (se non tutte) le tipologie di scommessa possono essere abbinate a discrezione del bookmaker, a formare appunto una “combo”.

Le scommesse multiple

Naturalmente, una volta scelta la partita e la scommessa su cui si vuol puntare, possiamo sceglierne un’altra e un’altra ancora da inserire all’interno della schedina, con l’effetto di vedere lievitare la quota della scommessa (e della possibile vincita) verso l’alto. Più pronostici effettueremo, più la quota sarà alta e la possibile vincita maggiore.

Le scommesse live

Le scommesse live sono quelle che si effettuano durante il corso dell’evento. Le quote, infatti, cambiano a seconda dell’andamento della gara: se in Milan Roma, ad esempio, i giallorossi vanno in vantaggio dopo un quarto d’ora, la quota dell’esito finale “2” (vittoria Roma) si sarà notevolmente abbassata (perché più probabile), a fronte dell’esito finale “1) (vittoria Milan) che si sarà sicuramente alzato (perché meno probabile).

Qui ogni scommettitore può di fatto esprimere la sua conoscenza sportiva giudicando e pronosticando le partite in tempo reale.

Le scommesse Antepost

Forse questa tipologia è la più classica e tradizionale tra tutte nel mondo del betting. Le scommesse antepost, infatti, si effettuano prima della fine di un evento stagionale.

HAI MAI GIOCATO A SUPER6?

Pronostica 6 risultati e vinci 100.000€ in diamanti E se nessuno indovina i 6 risultati, tutte le settimane un diamante del valore di 1.000€ al miglior classificato. Provalo subito, E' GRATIS!

Ad esempio: “Chi vincerà il Campionato di Serie A del 2020/2021”? Oppure “Chi sarà il Capocannoniere della Serie A 2020/2021”? “Chi retrocederà in Serie B?”

Tutte queste (e molte altre) sono scommesse antepost, giocabili sia prima dell’inizio del campionato che durante lo svolgimento dello stesso, con le quote naturalmente riadattate all’andamento dell’evento.

Riccardo Moro
Editorialista, copywriter, appassionato di comunicazione, sport e giochi. Da sempre racconta storie di calcio, motori e gambling.