curiosità super 6

Giornata numero diciannove per Super 6 della Serie A, con una nuova sestina che ancora una volta non ha ottenuto il tanto atteso en plein di pronostici. Ci siamo solo avvicinati al bersaglio grosso, con il vincitore che in questo caso di punti ne ha portati a casa 22, frutto di quattro risultati esatti e un esito corretto. Peccato però perché alcune partite in fondo non erano poi così lontane dalle scelte migliori, e come spesso accade, sarebbe bastato poco per avere un quadro di classifica totalmente differente. Vediamole allora queste scelte, in tutte le curiosità di questa avvincente giornata.

Napoli vs Juventus (1-0)

Che fosse la partita più attesa non c’è dubbio, così come che le due squadre avrebbero potuto portare a qualsiasi risultato visti i valori in campo. Eppure molto probabilmente ha pesato molto la condizione con cui sono arrivate alla sfida, che ha portato la stragrande maggioranza dei partecipanti a valutare in maniera molto positiva i possibili risultati a favore degli ospiti. E infatti tutto il podio delle prime scelte è composto da vittorie per la Juventus, assoluta favorita dei pronostici: il 1-2 era il più gettonato con oltre il 28.2%, ma anche lo 0-2 con il 17.2% e il 1-3 con il 12.9%. Poi il pareggio, che con l’1-1 a 12.4% e il 2-2 con il 6% era comunque abbastanza probabile tra le scelte. Nella top ten altre possibile vittorie esterne e soltanto due per il Napoli: il 2-1 con il 7.2% e l’effettivo 1-0 che però è stato indovinato solo al 1.6% dei giocatori.

Roma vs Udinese (3-0)

La vittoria della Roma era quanto di più probabile si potesse pensare alla vigilia, ma è anche vero che questo rotondo 3-0 è forse il meno scelto tra quelli più papabili. Si trova infatti solo in quarta posizione con il 9.9%. Prima di questo un terzetto di vittorie di casa che partivano dal probabile 2-0 (con il 24.9%), seguito a ruota dal 2-1 (22-7%) e 3-1 (20.6%) Con questi quattro risultati si era raccolta già la gran parte dei partecipanti, lasciando solo un piccolo margine per chi invece ipotizzava un pareggio (meno del 10% totale comunque con 1-1 come prima scelta nel 6.3% dei casi) e ancora meno per una eventuale vittoria esterna, con il 1-2 per il 1.7% come unica presenza tra le prime dieci scelte.

Cagliari vs Atalanta (0-1)

Risultato questo che ha probabilmente lasciato molti di stucco. Basti pensare che il vincitore di giornata aveva in tabella persino un roboante 2-5, ben lontano dall’avverarsi ma che la dice lunga su quanto in molti pensassero se non altro in un numero di gol decisamente maggiori. Invece, si è addirittura dovuto aspettare fino al novantesimo per avere l’unico gol della partita, buono per uno 0-1 scelto dal 2.5% dei partecipanti, ma ben lontano dal tris del podio che vedeva il 1-3 come primissima scelta a quota 23.6%, seguito dal 1-2 con il 16.8% e lo 0-2 per il 9.5%. Poi ovviamente una buona maggioranza di altri risultati sempre a favore della squadra di Gasperini, e un 6.3% (che non è poco a dire il vero) che aveva invece immaginato il 2-1 finale per i sardi. Ci sarà infine stato sicuramente un sussulto quando in pieno over time l’arbitro ha fischiato il calcio di rigore su Rugani, poi annullato dal VAR spegnendo così le speranze per quel 8.2% che aveva puntato tutto sul 1-1 finale.

HAI MAI GIOCATO A SUPER6?

Pronostica 6 risultati e vinci 100.000€ in diamanti E se nessuno indovina i 6 risultati, tutte le settimane un diamante del valore di 1.000€ al miglior classificato. Provalo subito, E' GRATIS!

Sampdoria vs Fiorentina (2-1)

Equilibrio in questo match sia in campo che nelle previsioni, come si vede dalla top ten di scelte che vedono quasi tutte un risultato molto combattuto e con vittorie di misura o pareggi. In effetti proprio i due pareggi per 1-1 (37%) e 2-2 (10.3%) sono stati tra i più scelti di giornata, intervallati proprio da quel 2-1 finale, che ha portato cinque punti al 16.5% dei giocatori (vincitore compreso). La partita però l’ha fatta spesso la Fiorentina, tanto che il risultato sembra quasi stare stretto, ma il gol di Quagliarella al settantesimo ha di fatto tolto la possibilità di azzeccare il risultato alla quasi totalità del field in gioco. Restava appunto il pareggio possibile, o magari un 3-1 finale che avrebbe dato la gioia del 1.5%.

Crotone vs Sassuolo (1-2)

Rispettati i valori in campo e i pronostici della vigilia a Crotone, che pure ha dato il suo bel filo da torcere al Sassuolo di De Zerbi. Il 1-2 finale è anche il risultato più facile di tutta la giornata secondo le scelte, con il 24.1% di giocatori che l’avevano ampiamente previsto. Certo le possibilità degli emiliani di rendere più rotondo il risultato ci sono state, e il 13.7% che aveva in schedina quel 1-3 sicuramente ha avuto buone possibilità di prendere i 5 punti ambiti, ma non ci sono stati altri sussulti in campo e in classifica. E’ durata un tempo soltanto la speranza per chi aveva invece l’1-1 come scelta, ovvero il 12% circa dei partecipanti (il 2-2 invece era sul 6.9% circa), mentre per quelli che avevano immaginato il riscatto dei calabresi (il 2-1 per il 7.2% per esempio), non c’è stato nulla da fare già dopo l’inizio del secondo tempo.

Inter vs Lazio (3-1)

Altro big match di giornata e altre scelte decisamente combattute. Preferenza ovviamente per i padroni di casa, ma c’è stato spazio un po’ per tutte le opzioni, soprattutto quelle con qualche vittoria di misura o il pareggio finale. sono queste infatti le quattro opzioni più gettonate, a partire dal 2-1 che valeva il risultato esatto per il 25.5% dei partecipanti, seguito proprio dai due possibili pareggi: 1-1 per il 17.5% e 2-2 per il 16.5%. La prima vittoria per la Lazio era subito dopo, il 1-2 con il 8.8% delle scelte. Soltanto il 6.3% invece ha raccolto perfettamente il pronostico del 3-1 finale, mentre il possibile ulteriore gol laziale avrebbe sicuramente fatto felici quel 3% che aveva il 3-2 come scelta (e certo avrebbe cambiato di molto la classifica di Super 6).

Curiosità generali: soltanto 2 giocatori hanno azzeccato perfettamente 4 risultati esatti, mentre sono stati in 26 a prenderne 3.

Articoli consigliati

Nessun articolo Consigliato

Marco Fava
Da più di quindici anni si occupa di comunicazione e contenuti online. Voce e volto di ItaliaPokerClub, capo-redattore di "Poker Sportivo" in genere sempre alle prese con tutto quello che è gaming. Negli ultimi tempi si occupa della redazione di un portale sportivo ("Improbabile.it") dedicato ai Daily Fantasy Sport.