curiosità super 6

La ventesima giornata per Super 6 ha visto risultati davvero imprevedibili per la sestina di pronostici, tanto che si è registrato uno dei punteggi più bassi del periodo con il vincitore che ha raccolto solo 18 punti. Paradossale se si pensa che ha azzeccato tutti e sei gli esiti delle partite, ma solo due volte con il risultato esatto corretto. Segno che almeno nel numero di gol non erra per niente facile immaginare gli scenari di giornata. Vediamo allora proprio nei numeri e nelle curiosità, come sono andate le scelte di questo week end.

Genoa vs Verona (2-2)

Partita combattuta in campo e nelle previsioni, tra due squadre che si sapeva stanno attraversando un ottimo momento. Juric continua a impressionare con il suo gioco che non a caso aveva portato per ben due volte in vantaggio gli ospiti, sempre raggiunti dai grifoni per il 2-2 finale che ha visto il 7.2% delle scelte raccogliere i cinque punti corrispondenti. Non fosse per il gol di Badelj arrivato solo al 94′, avrebbero invece gioito il 9% dei giocatori, che avevano proprio quel 1-2 svanito nel finale. Il risultato più gettonato però sarebbe stato l’1-1 con il 37.5%, seguito a distanza dal 2-1 con il 21.4%. C’era in generale una leggera predominanza dei pronostici a favore dei padroni di casa, che dall’arrivo di Ballardini stanno tenendo in effetti una media quasi da Champions.

Sassuolo vs Bologna (1-1)

Risultato ampiamente prevedibile quello del derby emiliano, anche se i modi per ottenerlo sono stati decisamente fuori norma. Partita che sembrava aver preso una direzione precisa, con gli ospiti padroni del campo e un vantaggio per 0-1 che aveva fatto gola al 1.5% dei partecipanti. Poi l’espulsione al 30′ (molto contestata perchè arrivata dal VAR) ha cambiato la partita, ed è stato letteralmente un assedio del Sassuolo. Il gol del definitivo pareggio per 1-1 ha fatto così felici il 17.8% dei giocatori, ma certo visto il grande numero di occasioni era proprio quel 2-1 previsto dal 30.8% a restare aperto fino al fischio finale. Nel podio delle scelte chiudeva al terzo posto il 2-2 con il 11.5%.

HAI MAI GIOCATO A SUPER6?

Pronostica 6 risultati e vinci 100.000€ in diamanti E se nessuno indovina i 6 risultati, tutte le settimane un diamante del valore di 1.000€ al miglior classificato. Provalo subito, E' GRATIS!

Parma vs Udinese (2-2)

Altra partita rocambolesca che ha fatto innumerevoli volta rivoluzionare la classifica di Super 6. Il Parma con il peggior attacco del campionato non segnava in casa ormai da ottobre, non a caso quindi sul podio delle scelte ci sono tre risultati tutti con al massimo un solo gol del Parma. Si partiva dal possibile 1-1 con il 25.1% delle scelte, che però già dal primo tempo aveva perso ogni possibilità visto il quasi incredibile primo tempo chiuso sul 2-0 per gli emiliani che tagliava fuori anche il 1-2 secondo in scelte con il 14% e anche lo 0-1 con il 11.6%. La partita sembrava ormai segnata, ma il Parma nel secondo tempo crolla e l’Udinese sale in cattedra prima accorciando le distanze con il 2-1 che metteva il sorriso sulle bocche del 10.6% dei partecipanti, poi a dieci minuti dalla fine, arrivava anche il definitivo 2-2 che accorciava ancora il gruppo dei pretendenti per i cinque punti per la classifica a soli 3.5%. Tra di loro, proprio il vincitore di giornata, rendendo questo risultato assolutamente decisivo per la classifica.

Milan vs Inter (0-3)

Che fosse la partita più attesa della giornata di campionato non c’è dubbio, ma certamente in pochi si sarebbero immaginati un epilogo del genere. Lo confermano i dati relativi alle scelte di Super 6, che collocano questo 0-3 finale solo al nono posto tra le scelte, con il 2.1%. Nemmeno poco in effetti, frutto probabilmente dello stato di forma opposto con cui le due squadre sono arrivate a questo derby. Malgrado ciò in molti pur immaginando una vittoria dell’Inter, avevano previsto un più consono 1-2 (per il 21.3%), altri forse un 1-3 (per il 10% circa) o un combattutissimo 2-3 (per il 3.1%). Altri avevano puntato su un più probabile pareggio (2-2 o 1-1 tutti e due con un 15% di scelte). Qualche ottimista invece, sulla vittoria del Milan (2-1 per il 11.4%). Insomma c’era in effetti un po’ di tutto, come naturale fosse in una sfida così sentita, ma certo questo risultato così rotondo era fuori dalle previsioni dei più.

Atalanta vs Napoli (4-2)

Discorso simile anche per la sfida di Bergamo, con i padroni di casa favoritissimi da quasi tutti i pronostici e dalle scelte dei partecipanti a Super 6, che mettono sul podio proprio tre vittorie per la Dea: il 3-1 con il 20.6%, il 2-1 con il 20.3% e il 2-0 con il 10.6%. Nulla di fatto per tutta questa fetta di partecipanti però, così come per gli altri due pronostici che seguono la classifica dei più gettonati, il 2-2 con il 9.5% e l’1-1 con il 9.3%. Risulta quindi chiaro che praticamente nessuno aveva previsto un risultato così ricco di gol, dove anche i più ottimisti si erano fermati al 4-1, buono per il 2.5% delle scelte. Il 4-2 finale però, in pratica non ha accontentato nessuno, se non uno 0.9% che però ha influito decisamente poco sulla classifica finale.

Benevento vs Roma (0-0)

Ma se alcune delle altre partite erano di difficile previsione, praticamente impossibile era pronostica uno zero a zero tra due squadre come Benevento (tra le peggiori difese del campionato) e Roma (tra i migliori attacchi, specialmente contro squadre della parte destra dove aveva sempre vinto). Ecco allora che solo un 0.6% ha colto esattamente questa doppia porta inviolata (inutile però per la classifica), mentre tutti i più gettonati sono rimasti con un palmo di naso: il 1-3 con il 27.5%, il 1-2 con il 19.1% e lo 0-2 con il 14.3%. Pochi anche quelli che almeno hanno preso i due punti (questi però invece assolutamente decisivi per il vincitore), con il 1-1 buono per il 5% e il 2-2 valido per il 3.3%.

Articoli consigliati

Nessun articolo Consigliato

Marco Fava
Da più di quindici anni si occupa di comunicazione e contenuti online. Voce e volto di ItaliaPokerClub, capo-redattore di "Poker Sportivo" in genere sempre alle prese con tutto quello che è gaming. Negli ultimi tempi si occupa della redazione di un portale sportivo ("Improbabile.it") dedicato ai Daily Fantasy Sport.