notizie super 6

Ultima giornata di Serie A e 21° turno anche per il nostro Super 6. Se state organizzando la vostra sestina di risultati per le partite di questo week end conclusivo di Serie A, ecco qualche news dai campi utile per i pronostici, visto che su molte formazioni regna ancora qualche incertezza e la possibilità di un turn over marcato (e con tanti giovani in rampa di lancio).

Milan vs Cagliari

Pioli è forse uno dei pochissimi che in quest lockdown non ha certo cambiato molto tra una partita e l’altra. E anche in questa occasione l’ossatura della squadra dovrebbe rimanere invariata: Donnarumma tra i pali ovviamente, poi Kjaer al centro della difesa, Hernandez sulla sinistra, Kessie e Bennacer in mediana, Calhanoglu a inventare e Ibrahimovic a finalizzare davanti. Poi magari gli innesti di Saelemaekers e Leao in trequarti, e Gabbia al centro della difesa.

Poche invece le alternative per Zenga, che dovrebbe dare continuità però al giovane Gagliano, già in rete nella scorsa giornata, e Paloschi al centro dell’attacco (con Simeone spostato a lato). Scelte forzate anche per qualche problema di Joao Pedro che dovrebbe lasciarlo fuori e Rog squalificato.

Atalanta vs Inter

Non è solo per il secondo posto, ma anche per dare un senso a una stagione che ha visto entrambe protagoniste a loro modo. Gasperini come miglior attacco, Conte come migliore difesa, con tutto quello che ne consegue per la valutazione del gioco. I bergamaschi anche oggi metteranno in mostra la loro formazione migliore, privata del solo Ilicic ormai tornato a casa (si parla di gravi problemi personali di cui però non si sa nulla). Gomez, Zapata e Milinovskyi però offrono altrettante garanzie e la “quota 100” dei gol in stagione è lì a un passo.

Qualche (solito) problema a centrocampo per Conte invece, che oltre a Vecino e Sensi dovrà risolvere anche una mezza grana con Brozovic (ancora un episodio notturno per lui che forse potrebbe incorrere in una multa). Si dovrebbe giocare con un trequartista però, che potrebbe anche essere Barella all’inizio per poi dare spazio a Eriksen nella ripresa. Davanti invece di certo avremo il duo Lautaro e Lukaku, con Sanchez pronto a subentrare.

Genoa vs Verona

Nicola dovrà dirigere la partita più importante della stagione dalla tribuna, anche se per la formazione questa volta sembra facile pensare che saranno quelli con più esperienza a scendere in campo, vista la posta in palio. Davanti quindi dovrebbe andare sicuramente Pandev, con Pinamonti a fianco e Iago Falque alle spalle. Poi Schone al centro a dirigere le operazioni, e anche capitan Criscito a dare energia e motivazioni in campo. Probabile anche la difesa a quattro per arginare la spinta delle fasce venete, in quel caso Masiello dirottato a sinistra magari e Biraschi dall’altro lato.

HAI MAI GIOCATO A SUPER6?

Pronostica 6 risultati e vinci 100.000€ in diamanti E se nessuno indovina i 6 risultati, tutte le settimane un diamante del valore di 1.000€ al miglior classificato. Provalo subito, E' GRATIS!

Qualche assenza da gestire per Juric, che dovrebbe però riproporre Di Carmine come prima punta e Zaccagni con Borini alle spalle. Le certezze sono anche quella di Amrabat alla sua ultima partita in maglia giallo blu dopo una stagione strepitosa, con Pessina più di Veloso a fianco. Lazovic e Faraoni sulle fasce, Gunter al centro della difesa con Dimarco e RRahmani a fianco (Kumbulla ancora out).

Juventus vs Roma

Non sarà proprio l’under 23 come minacciato da Sarri, ma certo in casa Juve ci sarà più di qualche sostituzione in campo. Malgrado la voglia di CR7 di attaccare il primato dei cannonieri (ma a 4 reti di distanza), dovrebbe finalmente riposare per l’occasione, lasciando il posto magari al giovanissimo Zanimacchia. Higuain al centro dell’attacco, con Bernardeschi a fianco. Anche a centrocampo largo ai giovani, con Muratore alla sua probabile seconda da titolare, affiancato però dagli imprescindibili del momento Bentancur e Rabiot. Occhio anche a qualche possibile sorpresa sulla fascia, come Frabrotta al posto di Cuadrado.

Ampio turn over anche per Fonseca, che dovrebbe mettere in campo una Roma giovanissima, dove oltre ai già affermati Zaniolo e Ibanez, potrebbero trovare posto Villar a centrocampo, Calafiori sulla sinistra, Cetin in difesa e anche Fuzato tra i pali.

Napoli vs Lazio

Il record di Ciro Immobile che vorrebbe sorpassare proprio l’ex idolo di casa Higuain, è forse il principale motivo di interesse del match. Che comunque potrebbe avere solo piccoli ritocchi rispetto alle due formazioni ideali, volendo entrambi i tecnici chiudere bene la stagione. Tridente vecchio stile quindi per i partenopei, con Insigne, Mertens e Callejon in avanti, mentre al centro Demme e Lobotka si giocano una maglia in regia, con Ruiz e Zielinski abbastanza sicuri delle altre due maglie. Quasi fatta anche la linea di difesa, con Koulibaly e Manolas al centro, e Di Lorenzo e Mario Rui ai lati. In porta questa volta andrà Ospina.

HAI MAI GIOCATO A SUPER6?

Pronostica 6 risultati e vinci 100.000€ in diamanti E se nessuno indovina i 6 risultati, tutte le settimane un diamante del valore di 1.000€ al miglior classificato. Provalo subito, E' GRATIS!

La Lazio invece ci schiera con Immobile e Correa in avanti, Luis Alberto e Savic a centrocampo con Parolo in mezzo, Lazzari e Marusic ai lati. Luiz Felipe al centro della difesa a tre con Acerbi e Patric a fianco. Insomma, quasi in formazione tipo per Inzaghi.

Sassuolo vs Udinese

Con qualche assenza di troppo De Zerbi vuole chiudere la stagione con una vittoria e la certezza dell’ottavo posto. Caputo dal primo minuto per ritoccare i numeri di una stagione già da record per lui, mentre sulla trequarti oltre ai soliti Berardi e Djuricic, andrà Haraslin (al posto dell’indisponibile Boga). Locatelli e Magnanelli a dirigere il centrocampo, c’è invece qualche ballottaggio da risolvere per la difesa, visto anche qualche acciacco per Ferrari (pronti Marlon e Peluso).

L’Udinese ha già vinto il suo campionato della salvezza e gioca con la serenità di chi pensa già alla prossima stagione. Lasagna è la certezza per l’attacco, con il dubbio tra Okaka e Nestorovski a fianco. Confermata invece la linea di centrocampo, con De Paul, Fofana e Walace, così come le ali Sema e Larsen.

Articoli consigliati

Nessun articolo Consigliato

Marco Fava
Da più di quindici anni si occupa di comunicazione e contenuti online. Voce e volto di ItaliaPokerClub, capo-redattore di "Poker Sportivo" in genere sempre alle prese con tutto quello che è gaming. Negli ultimi tempi si occupa della redazione di un portale sportivo ("Improbabile.it") dedicato ai Daily Fantasy Sport.