juve milan

E’ un vero e proprio spareggio Champions quello dello Juventus Stadium: Juve e Milan, infatti, nelle ultime settimane hanno subito pesantamente il ritorno nelle prime posizioni di tutte le antagoniste, ed entrambe rischiano di non trovare un posto nell’Europa che conta per la prossima stagione. CR7 o Ibra nel pronostico Super6?

I precedenti tra le due squadre

Juventus e Milan si affrontano a Torino per la 86° volta in Serie A. Uno dei grandi classici del nostro campionato che ha deciso spesso le sorti dello scudetto: tuttavia, come detto, oggi andrà in scena uno spareggio per il quarto posto.

La storia parla di 43 vittorie juventine, contro le 21 del Milan (e relativi 21 pareggi). Ma molte si perdono nei meandri degli almanacchi sportivi visto che il primo scontro è datato addirittura 1929. Da allora è successo praticamente di tutto, ma il dato che salta subito agli occhi è relativo agli scontri più recenti: nelle ultime nove stagioni la Juventus ha sempre vinto. L’ultima proprio nel novembre 2019, quando fu Dybala a siglare il gol vittoria.

L’ultima vittoria del Milan in terra piemontese invece, è datata 2011. Per ironia del destino sulla panchina c’era proprio quell’Allegri che poi farà le fortune bianco nere, e a dare il gol vittoria fu invece quello stesso Gattuso, oggi a Napoli, principale antagonista sia di Juve che di Milan per un posto Champions. Ma quello era un altro Milan (con in campo Ibrahimovic, Nesta, Thiago Silva e Cassano) e pure un’altra Juve (Toni e Matri in attacco). L’ultimo pareggio, invece, è del marzo 2006: uno 0-0 tra la corazzata di Fabio Capello (che di lì a pochi mesi avrebbe dovuto fare i conti con lo scandalo Calciopoli) e il Milan di Ancelotti.

Per quanto riguarda i gol fatti, sono ben 136 quelli della Juventus contro i 101 del Milan, per un totale di 237 reti (media di 2,78 gol per gara).

HAI MAI GIOCATO A SUPER6?

Pronostica 6 risultati e vinci 100.000€ in diamanti E se nessuno indovina i 6 risultati, tutte le settimane un diamante del valore di 1.000€ al miglior classificato. Provalo subito, E' GRATIS!

Tanti, tantissimi i giocatori che nella storia hanno militato sia con l’una che con l’altra maglia. Primo fra tutti, forse, l’attuale mister bianconero Andrea Pirlo, che per un decennio ha fatto le fortune rossonere, prima di passare alla Juve in campo e in panchina poi. Come non menzionare Ibrahimovic, poi: esploso in bianconero e oggi totem del Milan.

Ma la lista è clamorosamente lunga: limitiamoci a menzionare i doppi ex più noti, come Higuain, Meazza, Altafini, Capello, Trapattoni, Rossi, Serena, Baggio, Di Canio, Davids, Vieri, Inzaghi, Zambrotta, Emerson, Abbiati, Bonucci.. ma i passati in comune tra Diavolo e Vecchia Signora sono oltre un centinaio.

precedenti juventus milan

Le ultime sulla Juventus

Spareggio Champions di grandissima importanza quello in programma domenica sera allo Juventus Stadium. Milan e Juventus non possono sbagliare, e un risultato diverso dalla vittoria sarebbe estremamente negativo per ambo le compagini. Non raggiungere l’Europa che conta sarebbe una beffa per ambo le parti. La Juventus, che sotto la gestione Pirlo risulta essere una delle più brutte degli ultimi vent’anni, è comunque riuscita ad ottenere 3 punti fondamentali in quel di Udine grazie al solito Cristiano Ronaldo, che con una doppietta negli ultimi minuti ha levato i bianconeri da una situazione di grande difficoltà.

Contro il Milan, Pirlo riparte proprio da CR7 in attacco, unico punto fisso della squara, dal momento che la scelta del partner d’attacco sarà il risultato del ballottaggio tra Morata e Dybala; dubbi anche sulla trequarti, con Chiesa che dovrebbe recuperare ma vi sono chance anche per McKennie e Rabiot. Cuadrado e Alex Sandro sulle fasce con Bentancur e Rabiot in mezzo (entrambi insidiati però da Arthur). Dietro, Danilo e De Ligt certi del posto, ultima maglia che si gioca tra Chiellini e Bonucci.

HAI MAI GIOCATO A SUPER6?

Pronostica 6 risultati e vinci 100.000€ in diamanti E se nessuno indovina i 6 risultati, tutte le settimane un diamante del valore di 1.000€ al miglior classificato. Provalo subito, E' GRATIS!

Probabile formazione

1
Szecesny
3
Chiellini
4
De Ligt
13
Danilo
12
Alex Sandro
25
Rabiot
30
Bentancur
16
Cuadrado
22
Chiesa
9
Morata
7
ronaldo

Le ultime sul Milan

Gara non adatta ai deboli di cuore, quella dello Stadium di Torino. La maggior parte della chance per la prossima Champions League passano da questa gara, dal momento che nella vittoria si taglierebbe fuori idealmente l’avversaria.

Milan che arriva a questa gara dalla vittoria casalinga con il Benevento, che ha ridato ossigeno a Pioli dopo un periodo di appannamento (in particolar modo evidenziato dalle sonore sconfitte contro Sassuolo e Lazio).

Al netto dello squalificato Castillejo, la formazione è pressochè decisa per 10/11: l’unico ballottaggio riguarda un posto al centro della difesa tra Tomori (favorito) e Romagnoli. Per il resto, saranno Calabria, Kjaer ed Hernandez a completare il reparto arretrato, con Bennacer e Kessie in mediana. Saelemaekers, Cahlanoglu e Rebic a supportare l’ex Ibrahimovic, oggi più che mai chiamato a condurre i suoi ad un’impresa che varrebbe un’intera stagione.

Probabile formazione

99
Donnarumma
19
Hernandez
23
Tomori
24
Kjaer
2
Calabria
79
Kessie
4
Bennacer
12
Rebic
10
Calhanoglu
56
Saelemaekers
11
Ibrahimovic
Riccardo Moro
Editorialista, copywriter, appassionato di comunicazione, sport e giochi. Da sempre racconta storie di calcio, motori e gambling.