napoli-lazio

Scontro d’alta quota, quello tra azzurri e biancocelesti. Nonostante entrambe abbiano già raggiunto i rispettivi obiettivi (Napoli in Europa League e Lazio in Champions) entrambe vorranno salutare il campionato con una prova d’orgoglio. Da una parte la grinta di Gattuso, dall’altra la rincorsa di Immobile alla classifica marcatori: possibile una gara da over per il pronostico Super6?

I precedenti tra le due squadre

In serie A, gli scontri tra Napoli e Lazio, nel capoluogo campano, sono 63: in 31 casi hanno avuto la meglio gli azzurri, con 22 pareggi e 10 vittorie in trasferta biancocelesti. Il totale dei gol è fatti è pari a 168, di cui 104 per i padroni di casa e 64 per gli ospiti.

Nell’ultima edizione della sfida , furono Callejon e Milik a vanificare la rete di Immobile, per il 2-1 finale. L’ultimo pareggio, invece, è datato 2016: in quella occasione Napoli Lazio terminò 1-1 per effetto dei gol di Hamsik e Keità. Ultima vittoria laziale, invece, datata 31 maggio 2015: nell’occasione, ultima giornata di quel campionato e pirotecnico 2-4 finale: doppietta di Higuain per il Napoli e gol di Parolo, Candreva, Onazi e Klose per gli ospiti.

HAI MAI GIOCATO A SUPER6?

Pronostica 6 risultati e vinci 100.000€ in diamanti E se nessuno indovina i 6 risultati, tutte le settimane un diamante del valore di 1.000€ al miglior classificato. Provalo subito, E' GRATIS!

Tantissimi i giocatori che nel corso della loro carriera hanno vestito ambo le gloriose maglie: ricordiamo Pandev, Matuzalem, Behrami, Protti, Giordano, Vinicio, Simoni, Bigon e tanti altri. Senza dimenticare Zoff: portiere del Napoli, allenatore poi della Lazio.

precedenti-NAPOLI-LAZIO

Le ultime sul Napoli

La trasferta di San Siro, eccezion fatta per la sconfitta patita per 2-0, ha comunque riservato due piccoli sorrisi ai partenopei (che ormai si stanno legittimamente preparando per la Champions League): si sono rivisti i lungodegenti Malcuit e Ghoulam, che dopo tantissime settimane di assenza sono tornati a calcare il campo da gioco. Probabilmente, contro la Lazio, troveranno ancora minutaggio: torneranno senz’altro utili al Camp Nou. Ritorna disponibile anche Mertens, dopo il turno di squalifica scontato a San Siro.

Difficile però dire se Gattuso vorrà far rifiatare qualcuno in vista di Barcellona: da un lato, il mister vorrebbe sempre schierare la formazione migliore, dall’altro è vero che il Napoli ha già conquistato la qualificazione all’Europa League ed è atteso da una partita estremamente impegnativa. A nostro avviso, Manolas anche se disponibile potrebbe restare ai box, sulla mediana possibile spazio per Allan e Ruiz e davanti , magari, potrebbe esserci qualche minuto di relax per Insigne.

Probabile formazione

1
Meret
6
Mario Rui
19
Maksimovic
26
Koulibaly
22
Di Lorenzo
20
Zielinski
5
Allan
8
Fabian Ruiz
7
Callejon
14
Mertens
99
Milik

Le ultime sulla Lazio

La vittoria col Brescia, tanto pronosticata quanto inutile in termini di classifica (o meglio, di obiettivi, con i biancocelesti già in Champions League), aveva un solo obiettivo, mantenuto in parte: quello di far fare più gol possibili a “Re” Ciro Immobile. Obiettivo riuscito solo parzialmente, dal momento che una singola rete contro una formazione già retrocessa, per il bomber ex Borussia, corrisponde ad un magro bottino. Pertanto, la trasferta di Napoli sarà legata solo a questo: tutti cercheranno di far segnare Immobile, in odore di Scarpa d’Oro e vicino al record di Higuain di 36 reti stagionali.

Probabile formazione

1
Strakosha
4
Patric
33
Acerbi
15
Bastos
5
Lukaku
10
Luis Alberto
16
Parolo
21
Milinkovic
77
Marusic
17
Immobile
11
Correa
Riccardo Moro
Editorialista, copywriter, appassionato di comunicazione, sport e giochi. Da sempre racconta storie di calcio, motori e gambling.