roma crotone

La Roma ospita un Crotone condannato alla Serie B proprio tre giorni dopo il ritorno della semifinale di Europa League contro il Manchester United. Se per i pitagorici non c’è niente da perdere, per i capitolini potrebbe essere necessario far rifiatare alcuni uomini chiave in vista delle difficili sfide successive. Appuntamento domenica alle 18, in diretta su Sky Calcio, per un match dove le scelte degli allenatori possono influenzare moltissimo il pronostico Super6

I precedenti tra le due squadre

Giallorossi sempre vittoriosi contro il Crotone: nei due precedenti giocati all’Olimpico, infatti, 5 gol segnati e nemmeno uno subito. L’esordio dei pitagorici nella capitale, il 29 settembre 2017, fu uno shock: 4-0 dei padroni di casa con gol di Stephan El Shaarawy, Mohamed Salah e doppietta di Edin Dzeko, con inoltre Wojciech Szczesny in grado di parare un rigore a Raffaele Palladino

Più combattuta invece la sconfitta arrivata il 25 ottobre 2017, quando i calabresi vennero sconfitti solo per il rigore trasformato da Diego Perotti.  

Nella gara di andata, giocata lo scorso 6 gennaio, la Roma si è imposta all’Ezio Scida grazie alla doppietta di Borja Mayoral e al gol di Henrikh Mkitaryan. Inutile il gol della bandiera rossoblù di Vladimir Golemic (il primo mai segnato dal Crotone alla Roma) che ha fissato il punteggio sull’1-3. 

Si trattava del primo incontro di Paulo Fonseca contro il Crotone, sulla cui panchina sedeva ancora Giovanni Stroppa. Il suo successore, Serse Cosmi, ha affrontato la Roma in 14 occasioni, ottenendo 5 vittorie, 5 pareggi e 4 sconfitte. 

Antonio Mirante, portiere giallorosso, ha giocato la sua prima stagione da professionista a Crotone, nel campionato di Serie B 04/05, collezionando 44 presenze. Anche il quarto portiere nella rosa della Roma, l’esperto Simone Farelli, vanta un passato in rossoblù: 22 presenze tra Lega Pro e Serie B dal 2008 al 2010. 

HAI MAI GIOCATO A SUPER6?

Pronostica 6 risultati e vinci 100.000€ in diamanti E se nessuno indovina i 6 risultati, tutte le settimane un diamante del valore di 1.000€ al miglior classificato. Provalo subito, E' GRATIS!

precedenti Roma crotone

Le ultime sulla Roma

Il disastroso secondo tempo dell’Old Trafford è costato caro alla Roma, che all’Olimpico contro il Manchester United ha trovato una vittoria per 3-2 utile solo per ritrovare dignità ma che non ha permesso di ribaltare l’umiliante 6-2 patito in Inghilterra. Ai gol di Edin Dzeko e Bryan Cristante si è aggiunta la marcatura dell’esordiente Nicola Zalewski. Segnali di fiducia nel futuro provenienti anche dalla prova del giovane Ebrima Darboe, che alla mezz’ora è subentrato a causa dell’ennesimo problema muscolare subito da Chris Smalling.

Il difensore inglese si aggiunge alla lunghissima lista di indisponibili: si parte da quelli che hanno già concluso anticipatamente la stagione come Pau Lopez e probabilmente anche Nicolò Zaniolo (che non essendo convocato per gli Europei userà più prudenza nel rientro), a quelli che sperano di rientrare prima della fine come Leonardo Spinazzola e Jordan Veretout fino a quelli che, pur in condizioni precari, cercheranno di essere a disposizione almeno per la panchina contro il Crotone, ovvero Carles Perez, Amadou Diawara, Gonzalo Villar, Riccardo Calafiori e Stephan El Shaarawy.

Uscito malconcio dal match contro i Red Devils anche Bruno Peres, e per quanto la sua disponibilità non sia in dubbio, probabile che sulle fasce il partente Paulo Fonseca scelga Rick Karsdorp (ma in lizza c’è anche il giovane Bryan Reynolds) e Davide Santon.

HAI MAI GIOCATO A SUPER6?

Pronostica 6 risultati e vinci 100.000€ in diamanti E se nessuno indovina i 6 risultati, tutte le settimane un diamante del valore di 1.000€ al miglior classificato. Provalo subito, E' GRATIS!

In porta possibile altra chance per Daniel Fuzato con Antonio Mirante che si accomoderebbe in panchina, mentre in difesa, data la squalifica di Gianluca Mancini, si rivede Federico Fazio con Marash Kumbulla e Roger Ibanez ai suoi fianchi.

Coppia di centrocampo composta da Cristante e Lorenzo Pellegrini, mentre in attacco dovrebbe avere la meglio Borja Mayoral su Dzeko, con Henrikh Mkhitaryan e uno tra Pedro e Javier Pastore a supporto.

Probabile formazione

87
Fuzato
3
Ibanez
20
Fazio
24
Kumbulla
18
Santon
7
Pellegrini
4
Cristante
2
Karsdorp
77
Mkhitaryan
11
Pedro
21
Mayoral

Le ultime sul Crotone

Serse Cosmi recupera Arkadiusz Reca, uscito anzitempo nella sconfitta contro l’Inter, per la partita contro la Roma, ma sembrerebbe più orientato a dare spazio a Pedro Pereira dall’inizio, con Salvatore Molina sulla fascia opposta. Ancora indisponibile Samuel Di Carmine, nessun problema invece per Luca Cigarini, anch’egli uscito dopo un tempo contro i nerazzurri, che prenderà posto a centrocampo insieme a Ahmad Benali, favorito rispetto a Niccolò Zanellato.

In attacco spazio a Nwanko Simy, alla ricerca del 20° centro in campionato, supportato da Adam Ounas e Junior Messias, in panchina Emmanuel Riviere.

In porta Alex Cordaz, mentre in difesa l’unico dubbio è tra Lisandro Magallan, favorito, e Sebastiano Luperto. Il resto del reparto sarà completato da Koffi Djidji e Vladimir Golemic.

Probabile formazione

1
Cordaz
6
Magallan
5
Golemic
26
Djidji
32
Pereira
10
Benali
8
Cigarini
17
Molina
30
Messias
7
Ounas
25
Simy
Tobia Brunello
Classe 82’come il mundial di Spagna. Appassionato di calcio in tutte le sue forme tra una partita e l’altra inganna l’attesa con fumetti e serie TV. Lascia le sue tracce sul web scrivendo delle sue passioni.