roma milan

È fissata per il 28 febbraio alle 20:45 la sfida di campionato allo Stadio Olimpico di Roma tra i padroni di casa di Paulo Fonseca e il Milan di Stefano Pioli. Chi si ferma è perduto: una battuta d’arresto potrebbe significare, per l’una o per l’altra, l’addio ai sogni scudetto. In particolare per i giallorossi, che nella vittoria potrebbero avvicinarsi sensibilmente ai rossoneri in classifica: per il pronostico Super6 è una partita da tripla.

I precedenti tra le due squadre

Roma – Milan è una delle partite più classiche della nostra Serie A. Tra la compagine capitolina e quella milanese, infatti, gli scontri avvenuti allo Stadio Olimpico sono ben 85. In 26 casi la vittoria ha avuto le tinte giallorosse, in 28 quelle rossonere, mentre il pareggio è stato il risultato più frequente, uscito ben 31 volte.

Il bilancio dei gol è quasi in perfetta parità: se la Roma ha messo a segno 94 reti, il Milan segue a quota 93, per un totale di 187 gol, corrispondenti ad una media di 2,2 marcature a gara.

Il 27 ottobre del 2019 è la data concomitante con l’ultima sfida tra le due compagini: terminò 2-1 con le reti di Dzeko, Zaniolo ed Hernandez.

L’ultimo pareggio tra Roma e Milan è invece datato 3 febbraio 2019, quando a Piatek rispose il baby fenomeno Zaniolo, a comporre l’1 a 1 finale.

Ultima vittoria rossonera, invece, a febbraio 2018: terminò 0-2 con gol di Cutrone e Calabria.

HAI MAI GIOCATO A SUPER6?

Pronostica 6 risultati e vinci 100.000€ in diamanti E se nessuno indovina i 6 risultati, tutte le settimane un diamante del valore di 1.000€ al miglior classificato. Provalo subito, E' GRATIS!

La gara più spettacolare vista all’Olimpico, tra le due formazioni, è probabilmente datata 27 aprile 1958: in quell’occasione finì 3-3, con doppietta di Lojodice e Guarnacci per la Roma, rimonta rossonera con Fontana, Liedholm e Mariani.

Sono tanti, tantissimi gli ex fra le due blasonate compagini: il grande Gunnar Nordhal fu il primo giocatore in assoluto ad indossare ambo le maglie, trasferendosi nel 1956/1957 proprio dal Milan alla Roma. Di lì in poi, negli anni, vi sono stati calciatori che o hanno fatto il medesimo percorso o hanno fatto l’inverso. Pierino Prati, Aldo Maldera, Liedholm, Capello e Ancelotti sono i più rappresentati dei decenni ’70 e ’80, senza dimenticare Agostino Di Bartolomei, che dopo una vita in giallorosso passò al Milan nel 1984.

Dagli anni ’90 i giocatori con ambo le vesti non si contano più: Massaro, Panucci, Cafù, Emerson, Cassano, Aquilani, Mexes, Cerci, Menez, El Shaarawy sono solo alcuni nomi tra i tantissimi che hanno condiviso due fra le maglie più rappresentative del calcio italiano.

HAI MAI GIOCATO A SUPER6?

Pronostica 6 risultati e vinci 100.000€ in diamanti E se nessuno indovina i 6 risultati, tutte le settimane un diamante del valore di 1.000€ al miglior classificato. Provalo subito, E' GRATIS!

precedenti roma milan

Le ultime sulla Roma

Dopo l’inaspettato pari di Benevento, la Roma affronta un Milan in crisi di risultati. Ma è pur sempre un big match e la squadra ha sempre avuto difficoltà nelle grandi partite. Ci sono tante assenze, Dzeko (acciaccato in coppa in settimana), Ibanez e Smalling risultano essere le più pesanti. Kumbulla dovrebbe essere invece l’unico a recuperare. I dubbi, per Fonseca, sono relativi allo spiegamento in difesa. La soluzione più probabile, sperimentata anche giovedì, appare quella di retrocedere Kasrdorp da terzo centrale, con Perez esterno alto poi Mancini e Kumbulla centrali di difesa. Altrimenti l’altra opzione potrebbe essere quella di vedere uno tra Fazio e Cristante come libero al centro, soluzione che permetterebbe e Karsdorp di rimanere esterno alto.

Roma che tenta di sfatare il tabù con le big, con le quali in questo campionato ha sempre faticato, dopo il pareggio contro il Benevento i giallorossi dovranno assolutamente fare punti, anche per la grande bagarre che si sta creando nella zona di classifica valida per la Champions League.

Probabile formazione

13
Lopez
20
Fazio
4
Cristante
23
Mancini
37
Spinazzola
17
Veretout
14
Villar
2
Karsdorp
7
Pellegrini
21
Mkhitaryan
21
Borja Mayoral

Le ultime sul Milan

L’ottimo campionato del Milan sembra poter essere un po’ offuscato dalla pesante sconfitta nel derby, risultato che forse potrebbe sopire le speranze scudetto dei rossoneri, per reindirizzarli ad una più plausibile qualificazione in Champions.

Le scorie mentali della batosta patita dai cugini si sono viste anche in Europa League, dove nonostante il passaggio del turno, si è vista una squadra che fisicamente pare stia pagando l’ottimo girone di andata. Con queste premesse, la partita di Roma risulta molto ostica ed aperta a qualsiasi risultato. Milan che dovrebbe presentarsi con quella che è un po’ la sua formazione tipo, con Kjaer e Romagnoli centrali e Calabria ed Hernandez terzini, poi diga centrale Tonali – Kessie (Bennacer ancora out) , con Saelemakers, Calha e Rebic a supporto di Ibrahimovic.

Probabile formazione

99
Donnarumma
19
Hernandez
13
Romagnoli
24
Kjaer
2
Calabria
79
Kessiè
8
Tonali
12
Rebic
10
Calhanoglu
56
Saelemaekers
11
Ibrahimovic

Riccardo Moro
Editorialista, copywriter, appassionato di comunicazione, sport e giochi. Da sempre racconta storie di calcio, motori e gambling.