Sampdoria napoli

Trasferta insidiosa, quella che attende il Napoli di Gattuso l’11 aprile: l’appuntamento infatti è a Marassi, a casa di una Sampdoria che è sempre più chiaramente la sorpresa dell’anno. Azzurri a caccia del quarto posto, e non saranno permessi passi falsi. Il grande ex Quagliarella sarà d’accordo? Pronostico Super6 che potrebbe riservare sorprese.

I precedenti tra le due squadre

Al Ferraris di Genova, in Serie A, sono 53 le sfide tra Sampdoria e Napoli, la prima delle quali avvenuta nel 1947 (occasioni in cui i partenopei ebbero la meglio).

Da allora, il bilancio tutto sommato si presenta in modo piuttosto equilibrato: sono infatti 21 le vittorie dei liguri, con 15 affermazioni campane e 17 pareggi. Sfida che risulta essere discretamente spettacolare, con 140 gol messi a segno complessivamente, di cui 80 da parte dei padroni di casa e 60 infilate dagli azzurri, a formare una media gol complessiva di 2,6 reti per partita.

Fuoco e fiamme nell’ultimo precedente, con una vittoria azzurra per 2-4 (risultato già di per sé piuttosto atipico, che però si è presentato per ben tre volte negli ultimi cinque precedenti): era il 3 febbraio 2020, e il festival del gol fu siglato da Milik, Elmas, Quagliarella, Gabbiadini, Demme e Mertens.

L’ultima vittoria della Samp è del settembre 2018: roboante 3-0 con reti di Defrel (doppietta) e Quagliarella.

Il pareggio, invece, manca dal 2014, 1 a 1 con reti di Eder e Zapata.

HAI MAI GIOCATO A SUPER6?

Pronostica 6 risultati e vinci 100.000€ in diamanti E se nessuno indovina i 6 risultati, tutte le settimane un diamante del valore di 1.000€ al miglior classificato. Provalo subito, E' GRATIS!

Parlando di ex della gara, questa partita è nel segno di Fabio Quagliarella, bomber doriano nativo di Napoli ed ex attaccante partenopeo. Ma anche i vari Regini, Gabbiadini e Tonelli, oggi alla Samp, hanno vestito la maglia azzurra. Ma la schiera dei giocatori del passato che hanno vestito ambo le maglie è piuttosto nutrito: solo per citarne alcuni, menzioniamo i vari Gambaro, Pari, Renica, Buso, Tosto, Domizzi, Bellucci, Duvan Zapata.

precedenti sampdoria napoli

Le ultime sulla Sampdoria

Sette degli ultimi nove scontri tra Samp e Napoli si sono conclusi con delle vittorie esterne: pertanto, anche in questo caso ci si attende una partita complicata per i liguri. Inoltre, il Napoli è in un momento di forma molto positivo; vero che la situazione di classifica fa sì che la Samp possa giocare senza troppi pensieri, impostando la gara sulle ripartenze ( tattica preferita da mister Ranieri).

Con la squalifica di Adrien Silva e senza Ekdal, Ranieri pensa ad Askildsen a centrocampo al fianco di Thorsby. Sulle fasce Candreva e Damsgaard (quest’ultimo favorito su Jankto). Avanti tandem Gabbiadini-Quagliarella, quest’ultimo brillantemente a segno a San Siro, mentre entrerà in corsa Keità. In difesa sono in pole per partire dall’inizio al centro Tonelli e Colley.

HAI MAI GIOCATO A SUPER6?

Pronostica 6 risultati e vinci 100.000€ in diamanti E se nessuno indovina i 6 risultati, tutte le settimane un diamante del valore di 1.000€ al miglior classificato. Provalo subito, E' GRATIS!

Probabile formazione

1
Audero
3
Augello
21
Tonelli
15
Colley
24
Bereszynski
38
Damsgaard
16
Askildsen
18
Thorsby
87
Candreva
27
Quagliarella
23
Gabbiadini

Le ultime sul Napoli

Nonostante la sconfitta in settimana nel recupero contro la Juventus, nulla è perduto nella corsa Champions. Nonostante una prestazione non fra le migliori, Insigne ha confermato la sua buona forma, e il capitano ripartirà a Marassi per ritrovare il percorso vincente.

In porta possibile il ritorno da titolare di Ospina, pronto ormai dopo l’infortunio, anche se Meret complessivamente non ha demeritato, quindi anche in questo caso possibile ballottaggio.
In difesa sicuri del posto Koulibaly e Di Lorenzo; nel settore centrale (un po’ in sofferenza nelle ultime settimane, vedi i tre gol incassati dal Crotone) al fianco del senegalese dovrebbe tornare Manolas, anche se non ancora al 100%. A sinistra solito ballottaggio tra Mario Rui e Hysaj, col primo favorito per l’alternanza.
A centrocampo Gattuso chiederà uno sforzo a Fabian Ruiz, tra i migliori in questo periodo. Al suo fianco uno tra Bakayoko e Demme, mentre sulla trequarti dovrebbe toccare a Zielinski.
A sinistra ovviamente Insigne, a destra più Politano che Lozano, dato che quest’ultimo deve ritrovare ancora la miglior forma.
Centravanti titolare Osimhen, con Mertens che dovrebbe subentrare in corsa.

Probabile formazione

25
Ospina
6
Mario Rui
44
Manolas
26
Koulibaly
22
Di Lorenzo
8
Fabian Ruiz
5
Bakayoko
24
Insigne
20
Zielinski
21
Politano
9
Osimhen
Riccardo Moro
Editorialista, copywriter, appassionato di comunicazione, sport e giochi. Da sempre racconta storie di calcio, motori e gambling.