sassuolo parma ciccio caputo

I derby romagnoli, in Serie A, sono ormai all’ordine del giorno: con tantissime squadre emiliane nel nostro massimo campionato, spesso capita di assistere ad una stracittadina. Il 17 gennaio, ad esempio, sarà la volta di Sassuolo-Parma: squadre solitamente molto prolifiche, con partite generalmente da “over”, teniamone conto prima di effettuare il nostro pronostico Super6.

I precedenti tra le due squadre

E’ una sfida giovanissima quella tra Sassuolo e Parma, almeno in Serie A: sono infatti solo 4 i precedenti in casa del Sassuolo. I risultati sono abbastanza equamente distribuiti, dal momento che vi sono state infatti una vittoria del Sassuolo, due del Parma ed un pareggio.

Il conteggio delle reti risulta piuttosto semplice: sono quattro i gol segnati in quattro sfide dai padroni di casa, tre reti da parte degli ospiti.

Nello scorso campionato, in una delle ultime gare pre-lockdown, furono i gialloblu ad avere la meglio con uno 0-1 a firma Gervinho (stesso risultato del 2014, quando Parolo fu decisivo); 4-1 per i neroverdi nel 2015 (doppietta di Sansone, Berardi e Missiroli risposero al gol di Lila). Pareggio a reti bianche, invece, nell’aprile 2019.

HAI MAI GIOCATO A SUPER6?

Pronostica 6 risultati e vinci 100.000€ in diamanti E se nessuno indovina i 6 risultati, tutte le settimane un diamante del valore di 1.000€ al miglior classificato. Provalo subito, E' GRATIS!

Non sono moltissimi i giocatori che hanno vestito, nella loro carriera, ambo le maglie: fra questi, Gregoire Defrel, Davide Tarozzi ma soprattutto Paolo Cannavaro, diventato capitano ed icona nero verde dopo essere maturato tra Napoli e Parma. Militano oggi nel Sassuolo anche Ferrari e  Pegolo , con un passato parmense in comune. Nel Parma, è Kurtic ad essere transitato in precedenza per Sassuolo.

precedenti sassuolo parma

Le ultime sul Sassuolo

Il Sassuolo torna in campo dopo una prestazione positiva a Torino contro la Juventus. Nonostante la sconfitta, infatti, la squadra di De Zerbi è riuscita a tenere testa ai campioni d’Italia in carica, nonostante l’inferiorità numerica e subendo il goal solo nel finale. A larghi tratti, sull’1-1, aveva pure dato l’impressione di potersi portare in vantaggio.
La gara contro il Parma sarà però diversa, sia perché i crociati hanno una caratura inferiore alla Juve, ma anche perchè squadra di D’Aversa gioca un calcio molto chiuso e basso, atteggiamento che in genere mette in difficoltà i neroverdi.

Davanti a Consigli, a sinistra Kyriakopoulos dovrebbe partire titolare, con Ferrari al centro sicuro del posto, poi due tra Muldur, Chiriches e Ayhan. A centrocampo titolare Locatelli, mentre al suo fianco dovrebbe agire Magnanelli data la squalifica di Obiang e la forma non perfetta di Bourabia. Pochi dubbi in attacco: partendo dal presupposto che Berardi resterà fuori 20 giorni, spazio senza ballottaggi a Defrel a destra, Traorè al centro e Caputo da punta, con Boga che dovrebbe completare il quartetto.

Probabile formazione

47
Consigli
77
Kyriakopoulos
21
Chiriches
31
Ferrari
22
Toljan
4
Magnanelli
73
Locatelli
7
Boga
10
Djuricic
23
Traore
9
Caputo

Le ultime sul Parma

Piena crisi in casa crociata. La squadra arriva da 5 sconfitte consecutive, col peggior attacco del campionato con appena 13 reti segnate e contemporaneamente una delle difese più perforate. In questo pessimo quadro si aggiunge un’emergenza infortuni che ha colpito particolarmente il reparto difensivo che complica ancora di più la situazione.

Contro il Sassuolo, davanti a Sepe i sicuri assenti sono Osorio, Valenti e Laurini mentre si spera di recuperare almeno uno tra Iacoponi e Gagliolo e Balogh. Pertanto la difesa dovrebbe essere composta da Busi e Pezzella terzini, con Bruno Alves e Iacoponi (se ce la fa) al centro. In mezzo Hernani è out per squalifica, quindi il trio potrebbe essere composto da Kucka (che però ha chance di essere inserito nel tridente d’attacco), Kurtic e Sohm. Davanti Inglese e Gervinho, con Cornelius in agguato. La presenza di Brunetta dipende dalla posizione di Kucka.

HAI MAI GIOCATO A SUPER6?

Pronostica 6 risultati e vinci 100.000€ in diamanti E se nessuno indovina i 6 risultati, tutte le settimane un diamante del valore di 1.000€ al miglior classificato. Provalo subito, E' GRATIS!

UPDATE: Nell’allenamento del venerdì pomeriggio si è fermato Bruno Alves. Una possibilità è che Kurtic venga arretrato a terzino e Busi passi centrale.

Probabile formazione

1
Sepe
3
Pezzella
42
Busi
2
Iacoponi
14
Kurtic
33
Kucka
19
Sohm
15
Brugman
32
Brunetta
45
Inglese
27
Gervinho
Riccardo Moro
Editorialista, copywriter, appassionato di comunicazione, sport e giochi. Da sempre racconta storie di calcio, motori e gambling.